Come le vacanze e la rottura dalla quotidianità aiuta la vita sessuale delle coppie: ecco alcune curiosità

Avere a che fare costantemente con i fogli di calcolo e la sindrome del workaholism può seriamente minare la vita personale delle persone.  Secondo un sondaggio americano condotto su 2200 adulti meno di una persona su quattro (23%) che viene retribuito con ferie dal lavoro prende tutti i giorni di ferie idonei. Inoltre, un altro su quattro ha impiegato meno del 25% dei giorni di vacanza concessi loro nell’ultimo anno e il 9% non ha preso un solo giorno.

Il motivo numero 1 per cui i dipendenti non utilizzano il loro tempo libero retribuito: la paura di rimanere indietro al lavoro (34%). Segue il fatto che le persone sentono che nessun altro in azienda può fare il proprio lavoro mentre sono fuori (30%), che sono super dedite al proprio lavoro (22%) e che si sentono a disagio per la disconnessione (21%).

Qualunque sia la ragione per rinunciare al tuo tempo libero, una cosa è chiara: sta uccidendo la tua vita sessuale, poiché soprattutto le donne fanno più sesso in vacanza di quanto farebbero normalmente. Per quanto riguarda le coppie nella totalità, secondo uno studio condotto dallo store on line Sexyfollie, due su tre mettono in valigia qualcosa che utilizzeranno per l’eros in viaggio. 

Non solo dunque le persone fanno più sesso in vacanza, ma affermano di fare anche sesso migliore, sia per la maggiore disponibilità di tempo che per la tendenza maggiore a mettersi in gioco, anche aiutandosi con i giocattoli sessuali, come ad esempio i Sex Toys controllati da app o le mutandine vibranti per divertirsi anche durante il volo. 

Non importa dove andrai e quale sarà la meta, affinché questa rottura dalla quotidianità aiuti la tua vita sessuale è necessario riuscire davvero a staccare la spina dal lavoro, anche se la maggior parte di noi non lo fa. Infatti, appena il 54% dei lavoratori afferma di poter effettuare il check-out completo dal lavoro mentre è in vacanza, disconnettendosi con i device e soprattutto con il cervello. Inoltre, più di una persona su quattro (27%) afferma che ci si aspetta che rimanga consapevole dei problemi di lavoro e dia una mano se le cose richiedono la loro attenzione mentre sono assenti.

I consigli generali da seguire prima di mettere un Sex Toy in valigia

È il 2020, non c’è bisogno di essere timido nel portare il tuo sex toy preferito con te durante la tua vacanza. Dopotutto, la vacanza è tutta una questione di piacere, giusto? Porta con te i tuoi giocattoli sessuali e gli orgasmi strabilianti per te e il tuo partner saranno garantiti. Ma prima fai attenzione ad alcuni suggerimenti. Abbiamo delineato trucchi per far passare i tuoi giocattoli sessuali attraverso la sicurezza senza problemi, oltre a raccogliere i migliori giocattoli sessuali e lubrificanti per un divertimento fuori città.

Bagaglio da stiva o a mano? Questa è probabilmente la domanda più comune quando si tratta di viaggiare con giocattoli sessuali: possono andare in un bagaglio a mano o stanno meglio in un bagaglio registrato da stiva? La risposta più semplice è: in entrambi i casi va bene. Il consiglio è però di imballare i tuoi articoli in una busta di plastica trasparente: ti darà tranquillità ed è un gesto cortese nel caso in cui il bagaglio abbia bisogno di un’ispezione. Inoltre, considera di tenere il tuo sex toy avvolto nella sua custodia separata, come una borsa per il trucco / articoli da toeletta, un cubo da imballaggio o una custodia per sex toy apposita. In questo modo, nel caso in cui l’oggetto faccia scattare un allarme, l’agente può portarlo alla luce facilmente senza disfare del tutto il contenuto della tua borsa accuratamente imballata.

Pack batterie + cavi separatamente. Per evitare di sentire qualsiasi ronzio temuto durante il trasporto, assicurati che tutti i dispositivi siano spenti. Meglio togliere le batterie dai vibratori e da altri dispositivi prima di imballarli. Se stai portando qualcosa che funziona con l’alimentazione USB, meglio tenere il cavo in un imballaggio diverso da quello del Sex Toy. Alcuni giocattoli sono dotati anche di lucchetti, il che significa che è garantito che non si accenderanno accidentalmente. Se viaggi in un altro paese, non dimenticare di portare un alimentatore universale. 

Avatar

Written by Redazione

Moncler compra Stone Island. Una vendita da 1,15 miliardi di euro

Moncler compra Stone Island. Un’acquisizione da 1,15 miliardi di euro

Outfit rosa che passione. Wanda Nara per il suo ha speso una cifra da panico: quanto costa il vestito