Chiara Ferragni Clima Bottle: la borraccia di lusso dell’imprenditrice digitale sold out in pochi minuti

Chiara Ferragni lancia una nuova collaborazione con 24 Bottles creando una borraccia di lusso andata sold out in soli 50 minuti

Chiara Ferragni presenta la sua nuova collaborazione con 24 Bottles e lancia la Clima Bottle: una vera e propria borraccia di lusso. Il recipiente tanto bramato è diventato in poco tempo un must have andando sold out sul sito in solo 50 minuti. Sveliamo quanto costa davvero.

Chiara Ferragni borraccia

Chiara Ferragni Clima Bottle

Clima Bottle Chiara Ferragni è una borraccia nata dalla collaborazione tra la nota influencer e 24 Bottles, un brand bolognese creato per ridurre l’impatto delle bottiglie di plastica sul nostro pianeta. L’utile borraccia diventa così un accessorio moda ideale per garantire una sana idratazione mantenendo sotto controllo lo stile. Il motivo glitter e l’iconico occhio rosa del brand di Chiara Ferragni rendono il flacone il must have assoluto per i mesi più caldi dell’anno.

La borraccia tanto desiderata era disponibile sul sito di Chiara Ferragni Collection ma in poco tempo l’articolo non poteva più essere acquistato perché andato sold out in soli 50 minuti. La Clima Bottle è una bottiglia termica riutilizzabile, realizzata in acciaio inossidabile e in grado di mantenere le bevande fredde per 24 ore e calde per 12 ore. Il tutto al costo di 39 euro. Certamente un articolo pratico e sostenibile ma con il tocco glitter di Chiara esso stesso diventa un accessorio di lusso posseduto solo da poche persone.

24 Bottles

Giovanni Randazzo e Matteo Melotti sono i fondatori del brand 24 Bottles. I ragazzi bolognesi avevano già collaborato in passato con la nota imprenditrice digitale originaria di Como. Parlando del lavoro con l’infulecer hanno affermato: «Il rinnovo della collaborazione con Chiara Ferragni dimostra come la borraccia sia ormai un accessorio irrinunciabile e 24Bottles ne rappresenta il modello perfetto per il mondo fashion. 24Bottles è già un’azienda internazionale, ma essere scelti ancora una volta da un’imprenditrice come Chiara Ferragni ci permette di dare ancora più visibilità al design italiano sostenibile nel mondo».  

>> La metamorfosi imprenditoriale di Chiara Ferragni: la sua scalata al successo è un fenomeno di costume

 

Avatar

Written by Ilaria Di Pasqua

Hayley Hasselhoff, la prima modella curvy sulla copertina di Playboy: bellissima!

Madonna sceglie un completo di Gucci da 4mila euro per presentare Madame X