Che cos’è il Dantedì. La Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, sommo poeta

Oggi, 25 marzo, si celebra il Dantedì, giornata dedicata a Dante Alighieri. La ricorrenza è stata ufficialmente istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri

Che cos’è il Dantedì. Molti di Voi lo staranno riconducendo al sommo poeta Dante Alighieri, istituzione della letteratura italiana e autore dell’Opera per eccellenza, qual è La Divina Commedia. In realtà è proprio così. Oggi, 25 marzo, si celebra la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. La ricorrenza è stata ufficialmente istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministro della cultura Dario Franceschini.

Che cos’è il Dantedì. La Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri

Il significato del Dantedì è chiaro: come lo stesso Franceschini ha dichiarato: “E’ una giornata per ricordare in tutta Italia e nel mondo il genio di Dante con moltissime iniziative che vedranno un forte coinvolgimento delle scuole, degli studenti e delle istituzioni culturali. Dante ricorda molte cose che ci tengono insieme: Dante è l’unità del Paese, Dante è la lingua italiana, Dante è l’idea stessa di Italia”. Gli studiosi sono concordi nel sottoscrivere proprio il 25 marzo come l’inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia. Che dovrebbe collocarsi, appunto, nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 marzo nel 1300. Anno nel quale Dante aveva 35 anni (era giunto, ovvero, “nel mezzo del cammin di nostra vita”).

Attività e iniziative

In programma in occasione del Dantedì, ovviamente, una serie di iniziative che coinvolgeranno soprattutto le scuole primarie, quelle secondarie, le istituzioni, i social media, la Tv e tutti gli appassionati. Laboratori di realtà virtuale, app sulla geografia dantesca (“Inferno 5”, applicazione per smartphone e tablet che consente di immergersi nel celebre canto dantesco), declamazioni, endecasillabi cantati in coro.

Non solo: è attesa anche la lettura di Dante (del XXV Canto del Paradiso) da parte di Roberto Benigni al Quirinale alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro della Cultura, Dario Franceschini. Tutti i canali Tv Rai parteciperanno al #dantedì con programmi e rubriche dedicati. Rai Scuola, infine, proporrà le 11 lezioni di “Enciclopedia infinita. “Dante e la Divina Commedia” (alle 11 e in replica alle 15, alle 19, alle 23 e alle 3).

Avatar

Written by valentinabissoli

Il Principe Harry ha trovato un lavoro: sarà il chief impact officer della startap BetterUp Inc.

Ilary Blasi ieri e oggi: com’è cambiata la bella e amata presentatrice nel corso degli anni?