Calendario Pirelli 2020: da Emma Watson a Rosalia nei panni di Giulietta

Si intitola “Looking for Juliet” ed è firmato Paolo Roversi, il primo fotografo italiano a scattare dal 1963

“Lo aspettavo da tanto, finalmente me lo hanno chiesto” Paolo Roveresi

Dopo il Calendario Pirelli 2019 firmato Albert Watson, quello del 2020 è già da record. Per la prima volta, dopo anni a scattare è un un fotografo italiano: Paolo Roversi. Il titolo è “Looking for Juliet” e le protagoniste sono state numerose celebrità hollywoodiane.

 

Le star

“Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.” William Shakespeare

Giulietta Capuleti è la musa ispiratrice di The Cal 2020. Ad immortalare “la Giulietta ideale” è Paolo Roversi, il primo fotografo italiano a firmare l’iconico calendario, intitolato “Looking for Juliet” in questa 47esima edizione, con lo sfondo della città dell’amore per eccellenza: Verona.

All’interno del calendario vi sono numerosi scatti di celebrità del mondo hollywoodiano come: Claire Foy, la giovane Regina Elisabetta della serie “The Crown”, Mia Goth, ed Emma Watson, nota tanto per “Harry Potter Poi ancora le statunitensi Kristen Stewart, Indya Moore, prima modella transessuale a sfilare per le grandi case di moda, e Yara Shahidi; la cantante pop cinese Chris Lee e la cantante catalana Rosalia e infine la. special guest Stella Roversi, artista franco-italiana, già modella per diverse campagne.

All’interno

“Ero alla ricerca di un’anima pura, colma di innocenza, forza, bellezza, tenerezza e coraggio. Ne ho trovato barlumi negli occhi, nei gesti e nelle parole di Emma e Yara, Indya e Mia. Nei sorrisi e nelle lacrime di Kristen e Claire. Nelle voci e nei canti di Chris e Rosalía. E in Stella, l’innocenza. Perché c’è una Giulietta in ogni donna e non smetterò mai di cercarla” Paolo Roveresi

Il Calendario Pirelli 2020, “Looking for Juliet”, è una chiara rilettura delle eroine più tragiche della letteratura mondiale, la Giulietta di Shakespeare, interpretata dal fotografo Paolo Roversi. Il Calendario quest’anno, è più un libro fotografico, composto da: 132 pagine che comprendono un datario in copertina, brani tratti da Romeo e Giulietta e 58 foto, a colori e in bianco e nero, che ritraggono le protagoniste e la città di Verona. Inoltre il fotografo italiano, ha realizzato un cortometraggio di 18 minuti, girato tra Parigi e Verona.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Vuoi fare una buona prima impressione? Affidati ad Armocromia e consulente d’immagine

Elton John concerto e malore: il cenno alla band, la voce strozzata e le lacrime