Arte online: i 5 migliori musei da visitare virtualmente

Passeggiare tra le sale di un museo e ripercorrere la storia può essere molto emozionante, ma non è una cosa che tutti possono permettersi. E oggi, con la pandemia da Covid-19 che blocca la cultura in tutto il mondo, il web viene in soccorso della cultura

Passeggiare tra le sale di un museo e ripercorrere la storia può essere molto emozionante, ma non è una cosa che tutti possono permettersi. Quando si è impossibilitati a spostarsi e viaggiare, ad esempio quando una pandemia globale interrompe praticamente tutte le attività, si può però ricorrere a soluzioni alternative.

Molti musei ed esposizioni, infatti, offrono dei tour virtuali delle proprie collezioni ai quali si può accedere tramite i siti ufficiali. Di seguito sono elencati cinque tra i migliori musei che è possibile visitare stando comodamente a casa propria.

1. Musei Vaticani, Roma

I Musei Vaticani, che risalgono al XVI secolo, ospitano una delle più grandi raccolte d’arte al mondo, che comprende opere di valore inestimabile. Dalla Cappella Sistina agli affreschi di Raffaello, dalle sculture antiche ai dipinti di arte moderna, dai reperti dell’Antico Egitto alla numismatica, i Musei Vaticani includono spazi dedicati a epoche diverse.

Il tour virtuale permette di visitare alcune delle sale principali dei Musei, come la Cappella Sistina di Michelangelo, la Cappella Niccolina di Beato Angelico e la Sala dei Chiaroscuri con opere di Raffaello.

Arte online national gallery london

2. National Gallery, Londra

Fondata nel 1824, la National Gallery ospita dipinti di varie epoche: la collezione è particolarmente interessante per via della presenza di almeno un’opera per ogni grande artista europeo, dal medioevo fino al 1900. Questo è l’anno limite per le opere esposte: quelle più recenti, infatti, sono ospitate alla Tate Gallery.

Il tour virtuale, realizzato in collaborazione con Google, permette di visitare alcune delle sale del museo. È disponibile poi anche un altro tour virtuale per la Sainsbury Wing, che permette di “passeggiare” tra le varie sale e di visualizzare informazioni dettagliate relative alle varie opere.

3. Pinacoteca di Brera, Milano

La Pinacoteca di Brera è una galleria d’arte che ospita opere antiche e moderne, ed è specializzata in particolare sulla pittura veneta e lombarda. Il museo si trova nel palazzo di Brera, un edificio di grandi dimensioni che accoglie anche l’omonima Accademia di Belle Arti, un osservatorio, un orto botanico e la Biblioteca Nazionale Braidense. Il palazzo stesso è un’opera d’arte: risalente al XVII secolo, sorge su un antico convento di origine medievale, e si apre oggi su un cortile con porticato a due piani, che a sua volta ospita al centro il monumento a Napoleone realizzato da Canova.

Il tour virtuale della pinacoteca permette di visitare quasi tutte le sale della galleria e le singole opere possono essere osservate ad altissima definizione, in modo da coglierne tutti i dettagli.

4. Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo

L’Ermitage di San Pietroburgo è un complesso architettonico che comprende diversi edifici, tra cui il Palazzo d’Inverno, un tempo residenza imperiale degli zar. Il museo è uno dei più visitati al mondo e ospita opere di grande importanza: sono esposte infatti opere di Caravaggio, Leonardo, Monet, Picasso e molti altri.

Si può visitare praticamente l’intero museo grazie al tour virtuale messo a disposizione dal sito ufficiale; inoltre, per ogni opera esposta è anche possibile visualizzare informazioni dettagliate.

arte online british museum

5. British Museum, Londra

Il British Museum è uno dei più importanti musei del mondo. Fondato nel XVIII secolo, ospita circa otto milioni di reperti provenienti da varie epoche. È qui che si trovano, ad esempio, la famosa Stele di Rosetta, che ha permesso di decifrare la scrittura geroglifica degli antichi Egizi, e alcune sculture del Partenone di Atene.

Il tour virtuale di questo museo è realizzato in collaborazione con Google e permette di visitare alcune tra le sale più famose, tra cui quelle che ospitano la collezione dell’Antico Egitto e dell’Antica Grecia. Il sito ufficiale del museo, inoltre, permette di osservare più da vicino le opere e ottenere informazioni più dettagliate.

La sicurezza online

Quando si viaggia è importante salvaguardare la propria sicurezza; bisogna però farlo anche quando si sta a casa e si visitano virtualmente musei e pinacoteche. Navigare online significa infatti esporsi al rischio di attacchi informatici che potrebbero portare a furti di dati personali e truffe. Quando si fa un tour virtuale, quindi, è importante assicurarsi che il sito che si utilizza sia quello ufficiale della struttura che si vuole visitare.

Per avere una protezione a tutti gli effetti è però consigliabile adottare una soluzione apposita, che permetta di difendersi non soltanto quando si fanno tour virtuali ma in ogni momento in cui si è online. Questa soluzione è una VPN, cioè una rete privata virtuale. Installando una VPN gratis è infatti possibile proteggersi da qualsiasi tipo di attacco informatico e tenere al sicuro i propri dati, grazie all’uso di una crittografia efficace.

Avatar

Written by Andrea Principe

Gioielli super lusso a Sanremo: Vittoria Ceretti indossa un prezioso che vale una fortuna. Quanto costa?

Harry e Meghan: l’intervista esclusiva che ha lasciato tutti letteralmente sotto (shock). Tutte le rivelazioni