Moda 2020: Addio vecchi maglioni? Lady D con i suoi look è già un must have

Vecchi maglioni infeltriti e poco seducenti? I look di Lady D faranno cambiare idea a molti esperti “fashion addicted” e fashionisti

Addio vecchi maglioni? Talvolta un po’ infeltriti, poco seducenti, o meglio oramai passati di moda e tendenza. Nulla di più falso. Sembrerebbe tutto il contrario. Ce lo dimostra l’icona per eccellenza di moda, classe e stile Lady D.  I maglioni colorati, spesso oversize, abbinati in modo originale erano i preferiti per gli outfit di di Diana Spencer, che ancora ad oggi fanno letteralmente impazzire le fan del vintage ed esperte fashioniste. Capi imperdibili da inserire assolutamente all’interno del proprio guardaroba “moda” che si rispetti.

Addio vecchi maglioni? I look di Lady D ti faranno cambiare idea

Lady Diana è da sempre un’icona unica nel suo genere. In fatto di bellezza, classe ed eleganza e soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento e lo stile unico. Uno dei personaggi più amati della Corona britannica ed ancora ad oggi fonte d’ispirazione per molti. L’arrivo imminente su Netflix della quarta serie di The Crown, con adiacente debutto di Emma Corrin nei panni di Lady D , ha riproposto e lanciato sul web la corsa al look più bello dell’indimenticabile Principessa del Galles. Soprattutto per quanto concerne la maglieria. Di quelli colorati, intramontabili nelle loro nuance differenti, che sembrano usciti dal guardaroba dei propri genitori (quelli da uomo sono un must have per chi ama l’oversize) oppure da un negozio vintage. Ogni capo indossato da Lady Diana riusciva a diventare indissolubilmente iconico. Anche un maglione con una pecora nera. Questo potere continua a essere vivo nel tempo. Torna a creare nuove tendenze, dalle passerelle allo street style, fino alle Instagram stories delle influencer di tutto il mondo.

Dalla maglieria ricca di fantasie al collo a V

Diana Spencer conservava una grande passione per la maglieria ricca di fantasie. Una moda molto diffusa negli anni 80 e 90. E amava vestirla in modi che oggi sono forse dimenticati e fuori tendenza, ma andrebbero comunque recuperati. Fonte di una classe ed eleganza unici nel loro genere. Dal collo a V abbinato al dolcevita ai colletti da collegiale, fino ai modelli oversize che stanno bene anche abbinati ad una gonna. Capi presenti in quasi tutti i guardaroba, talora dismessi oppure lasciati da parte e riposti all’interno in un baule che probabilmente quasi nessuno mai aprirà. Invece andrebbero riscoperti, rivalutati, abbinati in una chiave nuova e di tendenza. Lady Diana indossò la maglieria diverse volta e in diverse occasioni nella sua vita. Talvolta anche molto importanti. Nel 1980 la Principessa del Galles abbinò ad un paio di jeans il suo maglione preferito e conseguentemente nel 1983 con dei pantaloni bianchi, sostituendo il colletto di volta in volta. Più tardi arrivò la fantasia a pecore bianche (con una sola pecora nera) che conquistò anche David Bowie, Andy Warhol e altre celebrità che ne fecero sfoggio in diverse nuance e tonalità.

Lady D: grazie ai vecchi maglioni ritorna come icona di stile

La Principessa Diana, o meglio Lady D, secondo Joanna Osborne su Harper’s Bazaar US: “Continua ad essere un personaggio estremamente contemporaneo e l’interesse delle persone nei suoi confronti e verso la sua famiglia è più forte che mai. Lady D era umile e vulnerabile, ma soprattutto umana come tutti noi, anche nelle sue scelte di moda. Dopo così tanti anni esercita ancora una forte influenza sulla moda grazie alla sua capacità di coniugare in maniera elegante indipendenza, gentilezza e glamour”. Queste caratteristiche, inoltre, fanno parte anche del suo stile unico ed irripetibile. I maxi maglioni, i maxi cardigan oppure i capi con fantasia e motivi peruviani in alternativa allo stile marinaio fanno parte integrante dei suoi intramontabili outfit. Diana Spencer conserva questo amore e passione per la maglieria nel corso di tutta la sua vita, che ancora oggi affascina e conquista il mondo. Non solo in termini di moda.

Lady Diana Spencer (1961 – 1997) outside her London flat on Coleherne Court, UK, November 1980. (Photo by Jayne Fincher/Princess Diana Archive/Hulton Royals Collection/Getty Images)
Diana, Princess of Wales (1961 – 1997) and her son Prince Harry arrive at Heathrow Airport by the Queen’s Flight from Scotland, September 1986. (Photo by Princess Diana Archive/Getty Images)
Lady Diana Spencer, later Diana, Princess of Wales (1961 – 1997) visits Craigowan Lodge in the grounds of Balmoral, Scotland, with her fiance Prince Charles, 6th May 1981. (Photo by Tim Graham Photo Library via Getty Images)

 

 

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Dolce e Gabbana e Sfera Ebbasta: l’inizio di un interessante e proficuo “sodalizio di moda”

Joe Biden ne è orgoglioso: "Ho scelto un team tutto al femminile"

Joe Biden ne è orgoglioso: “Ho scelto un team tutto al femminile”