Viaggio a Montecarlo, come organizzare un week-end

Montecarlo si trova nel Principato di Monaco, una piccola nazione indipendente sita in territorio francese. Il Principato di Monaco infatti si trova proprio all’inizio della Costa Azzurra si può raggiungere facilmente dall’Italia anche in auto, oltre che naturalmente in aereo. Montecarlo è una città affascinante che sprizza lusso sotto ogni punto di vista! E poi la città è una delle migliori in cui giocare d’azzardo qui si possono trovare i migliori bonus casino, e tantissimi giochi con i quali divertirsi.

Viaggio a Montecarlo: come organizzare due giorni in città?

Un viaggio a Montecarlo permette di vivere appieno la Costa Azzurra. Infatti, pur essendo uno stato a sé stante è parte integrante di questa regione, la sua zona più lussuoso. Se vuoi organizzare un weekend in questo luogo magico e lussuoso. La prima cosa da fare è scegliere il mezzo di trasporto.

Tra i mezzi di trasporto con i quali puoi raggiungere Montecarlo, ci sono:

  • Aereo
  • Macchina
  • Treno

Se parti da una destinazione del nord Italia arrivare a Montecarlo in auto è sicuramente molto interessante. Infatti, è possibile così vedere la bellezza dei paesaggi nei dintorni, e fare un ingresso trionfante nel Principato di Monaco. Nel caso tu preferisca invece arrivare direttamente a Montecarlo comodamente puoi scegliere di prendere un treno. Ad esempio, da Milano si trovano diversi treni per raggiungere Montecarlo. Infine, puoi scegliere di prendere un volo e scendere a Nizza, dopo di ché, puoi raggiungere con un elicottero Montecarlo.

Il periodo migliore per andare a Montecarlo

Montecarlo è una meta che si può visitare praticamente tutto l’anno. In ogni caso, il momento migliore per vivere appieno la movida della città è sicuramente tra luglio e agosto. Certo in questo periodo ci sono grandi folle e anche alte temperature, ma il divertimento è assicurato. Se invece vuoi giocare d’azzardo tra luci scintillanti e scoprire la costa in un periodo insolito, puoi prenotare una vacanza a Montecarlo durante il periodo di Natale, certo costoso ma anche divertente. Se preferite un po’ di respiro, ossia temperature calde e meno gente, allora devi scegliere il periodo primaverile tra aprile e maggio. Oppure quello autunnale tra settembre e ottobre.

Hotel a Montecarlo: come sceglierlo?

A Montecarlo non mancano di certo gli hotel! È praticamente pieno di hotel di lusso a 5 stelle, Resort Casinò, ma anche alcuni alberghi un po’ più abbordabili anche a coloro che non vogliono spendere oltre 600 euro a notte, o anche cifre molto più elevate. Per riuscire a trovare il miglior rapporto qualità-prezzo si possono utilizzare i comparatori online. In questo modo, potrai anche scegliere l’hotel che si trova più vicino al centro, e soprattutto, quello che è meglio per il tuo budget. Naturalmente, se hai deciso di vivere appieno la tua esperienza a Montecarlo, scegliere un Resort di lusso a 5 stelle con casinò è la decisione migliore. Così potrai immergerti al meglio in un mondo fatto di luci, vestiti di lusso e Roulette, sulle quali puntare le tue scommesse.

Esperienze da non perdere a Montecarlo

Se sei a Montecarlo un’esperienza che non puoi assolutamente perderti è lo shopping. In questa città puoi girare tra i negozi di lusso più belli e delle migliori etichette, come ad esempio: Proenza Schouler, Michel Kors, Louis Vuitton, La Perla ecc…Non si può proprio rinunciare allo shopping mentre si è a Montecarlo.

Vuoi scoprire anche un po’ d’arte e storia? Allora devi visitare la Cattedrale di Monaco del XIX secolo, o visitare l’ultima dimora della famosa e tanto amata Principessa Grace di Monaco. Se invece vuoi divertirti, goderti una cena deliziosa, e poi partecipare ad una festa notturna con DJ che suonano fino all’alba non puoi che andare al Sea Lounge. Infine, un’esperienza da fare a Montecarlo è sicuramente una partita al tavolo da gioco in uno dei suoi casinò.

Avatar

Written by Redazione

I 10 quartieri più cool d'Europa nel 2020: quando il Covid stravolse tutto

I 10 quartieri più cool d’Europa nel 2020: quando il Covid stravolse tutto