Naomi Watts cambia look e promuove il suo nuovo film. Penguin Bloom è una ventata di novità

Niente cambi di direzione drastici, la bella bionda ha virato dolcemente per un carré leggermente allungato sul davanti e dotato della tanto temuta riga centrale

Chiunque stia riflettendo se dare o meno una rimodernata al proprio look, dovrebbe lasciarsi ispirare da Naomi Watts. La celeb australiana, migliore amica di Nicole Kidman, ha appena immerso il piedino nel magico modo della promozione di un film. Stiamo parlando di Penguin Bloom, il suo nuovo film. Proprio per questa occasione Namomi Watts ha deciso di regalarsi un nuovo taglio di capelli.

Niente cambi di direzione drastici, la bella bionda ha virato dolcemente per un carré leggermente allungato sul davanti e dotato della tanto temuta riga centrale. A metterlo in atto per lei il parrucchiere delle celebrity Renato Campora, super acclamato da star del calibro di Jessica Chastain, Amanda Seyfried e Gal Gadot. Per quanto riguarda Penguin Bloom, si tratta di un film per famiglie con un’atmosfera di ritorno al passato. Una storia che apparentemente non riesce a decidersi su chi sia il suo vero protagonista: il bambino che racconta l’accaduto, la sua mamma paralizzata, o un l’uccellino. Samantha Bloom (interpretata da Naomi Watts) è stata vittima di un terribile incidente nel 2013, quando una ringhiera ha ceduto in un hotel thailandese, provocandole una caduta che l’ha lasciata sulla sedia a rotelle.

Una donna impegnata a lottare emotivamente e fisicamente, mentre il suo amorevole marito Cameron (Andrew Lincoln di The Walking Dead) cerca di trovare un modo per liberarla dalla sua depressione. Il tutto occupandosi dei loro tre figli piccoli. Uno dei figli, Noah, è pieno di tristezza per le condizioni di sua madre, mentre cova senso di colpa e rimorso per quegli eventi. “È come se la mamma ci fosse stata rubata”. Questo il motivo che spinge Noah a salvare un uccellino, una gazza ferita che prenderà il nome di Pinguino. Da lì parte tutta una metafora sulla guarigione, fisica, nel caso del personaggio interpretato da Naomi Watts, e psicologica, generalizzando a tutta la famiglia. Netflix che passione!

Avatar

Written by Erika Barone

Frangia mini che passione! Trend capelli 2021: a chi sta bene e a chi invece no

Lukaku, il gigante buono dell’Inter e il rapporto con la mamma: “Eravamo senza soldi”