Golden Globe 2021: i discorsi più applauditi e il trionfo tutto italiano di Laura Pausini

L’Italia trionfa alla cerimonia dei Golden Globes grazie a Laura Pausini con la miglior canzone originale: “Io sì”. Provocatori, emozionati, impegnati

Golden Globe 2021. Molta Italia durante l’ultima cerimonia di premiazione qual è (per l’appunto) i Golden Globe Awards. Il prestigiosissimo premio, arrivato alla sua 78esima edizione, ha avuto  luogo il 28 febbraio 2021 ed è stato trasmesso in diretta dalla rete statunitense NBC. A causa della pandemia di COVID-19 la cerimonia è slittata da inizio gennaio al 28 febbraio 2021. Non sono di certo mancati i discorsi ufficiali: provocatori, impegnati, divertenti ma al contempo emozionanti.

Golden Globe 2021: grande successo soprattutto per l’Italia

Nella notte tra il 28 febbraio e il 1 marzo, si sono tenuti presso il rinomato Beverly Hilton Hotel (e in tante altre location) i Golden Globe 2021. Una cerimonia che nonostante la pandemia da Corona-virus, ha continuato il suo corso e le sue rispettive edizioni (seguendo ovviamente le suddette regolamentazioni per contenere la pandemia). Uno show estremamente unico nel suo genere. Peculiarità che ha sempre differenziato e contraddistinto questi ambitissimi premi dagli Oscar è la straordinaria libertà d’espressione a trecentosessanta gradi. Libertà che ritroviamo nei discorsi di ringraziamento in cui gli artisti si propongono dopo aver ricevuto il premio spesso ricchi di messaggi differenti. Politici, seri o anche, eventualmente, comici, emozionanti e divertenti. Questa edizione 2021, nonostante le sue particolarità, ha riservato momenti sui generis. Unici ed irripetibili. Come solo i Golden Globe possono regalare al pubblico. Ad esempio l’attore Daniel Kaluuya e la cattiva connessione, Sacha Baron Cohen e la sua invidiabile verve provocativa e molto altro.

Un successo tutto italiano

“Non ho le sue parole, però credo che dobbiamo prenderci ogni singolo momento per ringraziare le persone che amiamo. In questo momento io lo sto facendo”. Senza ombra di dubbio momento più memorabile dell’edizione 2021. In un’atmosfera di enorme emozione e altrettanta commozione, è stato assegnato il Golden Globe a Chadwick Boseman per Ma Rainey’s Black Bottom. Il premio è stato ricevuto dalla vedova dell’attore, Taylor Simone Ledward. “Mi state prendendo in giro?”. Jodie Foster non si aspettava di ricevere il Golden Globe. Letteralmente pervasa da una gioia straripante. Come altrettanta gioia ha pervaso Emma Corrin, protagonista della serie sulla vita di Lady Diana, The Crown. Vittoria storica per L’Italia. Laura Pausini grazie alla canzone “Io sì” si è aggiudicata il prestigiosissimo premio. Tantissime novità: Chloé Zhao è la seconda donna a vincere il Golden Globe come miglior regista (la prima è stata Barbra Streisand) e la prima di origini asiatiche a salire sul podio. Il film è «Nomadland», già vincitore del Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia.

Golden Globe 2021: il trionfo di Laura Pausini

Un Golden Globe tutto italiano all’interno della categoria miglior canzone. La cantate Laura Pausini ha voluto ringraziare seduta sul suo pianoforte tutti coloro che hanno collaborato alla canzone, compresi Edoardo Ponti e l’iconica Sophia Loren : “Voglio ringraziare Diane Warren dal profondo del mio cuore. E’ un onore incredibile poter ricevere un tale riconoscimento per la nostra canzone, e il fatto che sia la nostra prima collaborazione lo rende ancora più speciale. Grazie all’incredibile team Edoardo Ponti, Niccolò Agliardi, Bonnie Greenberg. Grazie a Netflix e Palomar production. Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere visti. A quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano”. La nostrana Laura Pausini è già stata vincitrice (nel corso degli anni) di diversi Latin Grammy, massimo riconoscimento musicale in America Latina. Questo Golden Globe altro non è che la conferma di un costante successo internazionale. 

attends the 2015 Premios Lo Nuestros Awards at American Airlines Arena on February 19, 2015 in Miami, Florida.

Written by valentinabissoli

Beauty: un business vincente grazie ai social

Jane Fonda, capelli bianchi e abiti riciclati: i suoi Golden Globe sono differenti