Donald Trump licenzia 1.500 dipendenti dei suoi alberghi e ristoranti di lusso

Il gruppo imprenditoriale del presidente Usa sta perdendo qualcosa come 650mila dollari al giorno a causa dell’epidemia da Covid-19

Coronavirus negli Stati Uniti. Tra i milioni di americani che hanno perso il lavoro nelle ultime due settimane vi sono anche circa 1.500 dipendenti degli alberghi e ristoranti di proprietà del presidente Trump. Sono questi i numeri delle persone che la Trump Organization ha licenziato, negli Usa ed in Canada, dopo che l’emergenza coronavirus ha fatto chiudere 17 dei 24 club ed alberghi che possiede in tutto il mondo. Il gruppo imprenditoriale del presidente Usa, secondo l’autorevole Washington Post, sta perdendo qualcosa come 650mila dollari al giorno.

trump

Trump, il gruppo perde 650mila dollari al giorno

I licenziamenti, o l’aspettativa senza stipendio, sono scattati nelle proprietà di New York, Miami, Chicago, Washington, Vancouver ed Honolulu, secondo fonti e documenti consultati dal quotidiano americano, che ha sentito anche le rappresentanze sindacali. Con le chiusure, il business personale del presidente Trump sta registrando perdite pari a 650mila dollari al giorno. Senza contare che gli alberghi e i golf club che rimangono ancora aperti hanno moltissime limitazioni, a cominciare dalla chiusura dei ristoranti.

Salta l’affitto per il prestigioso Golf Club West Palm Beach

Scrive il Washington Post nella sua edizione online: “Nella Contea di Palm Beach, in Florida, la corporation di Trump non ha pagato l’affitto di oltre 54mila dollari che era dovuto il 1 ° aprile per i terreni che affitta dal governo della contea per il Trump International Golf Club West Palm Beach”. La conferma, dice il quotidiano Usa, arriva da un rappresentante della contea. L’Organizzazione Trump ha dichiarato di avere tempo fino al 10 aprile per effettuare il pagamento mensile senza penalità.

Trump Golf Club West Palm Beach

“Poiché il pagamento non è scaduto, e alla luce dell’ordine esecutivo del Governatore DeSantis che ha chiuso le attività in tutto lo stato della Florida a seguito della pandemia di COVID 19, la Contea ci ha consigliato di astenerci dal fare il pagamento fino a quando non hanno messo a punto la loro politica per la gestione dei loro numerosi contratti di locazione “, ha dichiarato Alan Garten, dirigente della Trump Organization. “Non appena la Contea avrà completato la sua guida, ovviamente, rispetteremo pienamente e tempestivamente le sue direttive e continueremo a soddisfare i requisiti del contratto di locazione.” Intanto fioccano le polemiche. Se l’esempio arriva dal privato, c’è poco da stare tranquilli sulle politiche dell’amministrazione Trump per salvare l’economia dal tracollo post-covid 19. Altro che “Helicopter money”.

Avatar

Written by Andrea Monaci

ewan mcgregor uomo ariete

L’uomo dell’ariete: per voi signore sfonderebbe una porta!

Regina Elisabetta Coronavirus: il discorso di quattro minuti al popolo inglese