Chic presso la propria dimora: Dior lancia la prima collezione homewear “Dior chez moi”

Importanti novità homewear in arrivo firmate ovviamente Dior. Si chiama “Dior Chez Moi”, Dior a casa mia, la prima capsule collection creata da Maria Grazia Chiuri

“Dior chez moi” , o meglio tradotto “Dior casa mia”. La nuovissima capsule collection firmata e creata da un’idea stilistica di Maria Grazia Chiuri. Un importante novità proposta dalla celebre maison di moda  per essere chic e fashioniste anche presso la propria dimora. Un titolo accogliente, una collezione unica e caratterizzata da un’infinita classe ed eleganza, che da sempre contraddistingue il genio creativo di Maria Grazia Chiuri. La capsule collection è composta unicamente da tenute da interni. La collezione vuole promuovere una celebrazione dello stile tra le mura domestiche.

“Dior chez moi”: la collezione per la casa nata da un’idea di Maria Grazia Chiuri durante il lockdown

“Dior chez moi” è la collezione per la casa firmata ovviamente Maria Grazia Chiuri. Un’idea nata durante il periodo di lockdown. Mentre (nel frattempo) la pandemia da Coronavirus ha ridefinito il campo delle possibilità stilistiche. Questa nuova vita interiore e tra le mura domestiche spinge innegabilmente gli instancabili “fashion addicted” ad abbinare stile ed eleganza in una modalità nuova e favorevole al comfort e alla facilità. Un nuovo paradigma di moda, che Dior ha creato, oggi, attraverso una capsule collection dedicata all’arte del vestire, comodamente presso la propria dimora. Pigiami e pantofole, costumi da bagno, accappatoi e vestaglie. Ma non solo: anche cardigan e parka da sfoggiare all’esterno. Il tutto è stato concepito attraverso la rivisitazione dell’artista romano Pietro Ruffo di alcuni temi fondamentali, significativi e cari alla maison, come ad esempio l’emblematica toile de Jouy ai motivi dello zodiaco in richiamo alla passione superstiziosa ed emblematica che da sempre ha contraddistinto la casa di moda Dior. Come se fosse una mappa del mondo che collega i diversi elementi: cielo e terra, fauna e flora, continenti e costellazioni. Disegni che si uniscono in un’ armonia totale.

L’arte di vestirsi comodamente a casa

Attraverso “Dior chez moi” , la celebre maison di moda, crea per la prima volta una capsule ready-to-wear interamente dedicata all’abbigliamento indoor. Anche se alcuni capi sono perfetti anche per l’esterno. Linee slegate, accoglienti, materiali fluidi e una palette di colori e nuance ricche di varianti. I pezzi di questa collezione si distinguono anche per un motivo unico disegnato da Pietro Ruffo, artista romano caro al direttore artistico della casa di moda Dior. La campagna pubblicitaria dedicata alla collezione “Dior chez moi” mette in scena (attraverso un breve video) la dolcezza della vita e dello stare comodamente a casa, circondati da raffinatezza, classe ed eleganza. Tratti indistinguibili di una nobiltà e gusto senza precedenti e unici nel loro genere. Un elegante invito a rimanere al caldo, presso la propria dimora. Un’ottima proposta per gli irriducibili amanti della casa, attraverso un guardaroba homewear decorato di deliziosa delicatezza e classe. Stile inconfondibile di Maria Grazia Chiuri.

Avatar

Written by valentinabissoli

New Kim è un piccione ed è stato battuto all’asta per 1,6 Milioni di euro. Ecco perché