Casa da sogno in Francia: da fortezza del IX secolo a castello privato extra-lusso

Il castello di Miolans è un’ex prigione fortezza ora classificata come monumento storico nella valle della Combe de Savoie. Ad oggi castello privato extra-lusso

Case da sogno in Francia. La regione è ricca di residenze extra lusso. Un esempio? Il castello di Miolans. Un’ex prigione fortezza ora classificata come monumento storico nella valle della Combe de Savoie, molto vicino al confine francese con la Svizzera e l’Italia. Sopravvissuto nei secoli, è attualmente utilizzato come abitazione privata, in vendita per 4,25 milioni di euro. La residenza super luxury prende il nome dalla famiglia Miolans, una delle più antiche della Savoia, in possesso della fortezza almeno dall’XI secolo. Il complesso residenziale è costituito da “La Basse-Cour”, una parte privata e abitabile con le sue torri e la cappella adiacente a “La Haute-Cour” con il suo ricco passato storico, artistico e culturale il cui interesse turistico consente altresì il mercato commerciale.

Case da sogno in Francia: da fortezza ad abitazione privata del valore di 4,25 milioni di euro

Un lusso per pochi. Una realtà innegabile. Il castello di Miolans raggiunge una cifra astronomica. Classificato monumento storico nel 1944, si erge a 550 metri di altezza su una scarpata rocciosa che domina la Combe de Savoie. Il nucleo originale del castello si colloca in corrispondenza della torre Saint-Pierre, che costituisce il mastio primitivo costruito dai signori di Miolans a partire dal XII secolo. Alla fine del XIV secolo l’ampliamento del castello, intrapreso da Jean de Miolans, e l’adattamento ai progressi dell’artiglieria, realizzato sotto Anthelme IV (XV secolo), affermano la potenza e l’autonomia di questa famiglia insediata non solo in Savoia ma anche nelle regioni Dauphiné e Viennois.

Una residenza extra-lusso

Nel 1523, dopo l’estinzione della dinastia, il castello viene subito ceduto a Carlo III duca di Savoia. Tuttavia la costruzione di quest’ultimo si rivela ormai superata per scopi militari. Trasformata in prigione di stato dal 1564 ai 1792, divenne presto una delle prigioni più famose di tutta la Francia e fu conosciuta come la “Bastiglia delle Alpi “. I suoi sotterranei erano chiamati Inferno, Purgatorio, Paradiso, Tesoro e poca e grande speranza. La fortezza annovera anche il Marchese di Sade tra i suoi prigionieri più famosi. La famiglia Guiter, proprietaria del monumento dal 1869, ne ha intrapreso il restauro e ora apre le porte del castello ai pubblico. Il cortile inferiore contiene la casa padronale privata e abitabile di 800 m2, costruita nel 1081, con le sue torri, le scuderie e una cappella del XV secolo.

Case da sogno in Francia: Il castello di Miolans paradiso luxury

Case da sogno in Francia. Il castello di Miolans è un paradiso per pochi. Dispone ed è composto di 16 camere da letto e 5 bagni. Il Patio Superiore, aggiunto nel XVI secolo, contiene un edificio di 300 mq utilizzato come prigione. C’è poi una torre di guardia a due piani che attualmente è usata per gli uffici. Un altro fienile a due piani con un ponte superiore si trova sul lato sud della proprietà. I giardini possiedono una fonte di acqua sorgiva e una galleria sotterranea lunga 60 metri originariamente utilizzata per scopi difensivi, un deposito di attrezzature per il tiro con l’arco e cannoniere. Vi è anche un grande mastio con tre torri caratterizzato da un terrazzo, con sei livelli collegati da una scala.

 

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Noemi cambia completamente look: il suo segreto? Il metodo Tabata

London Fashion Week 2021. Tra alti e bassi "the show must go on"

London Fashion Week 2021. Tra alti e bassi “the show must go on”