x

x

Vai al contenuto

Capelli sani e luminosi: 3 consigli per l’autunno

Durante l’estate i nostri capelli subiscono notevoli cambiamenti, provocati principalmente dai comportamenti scorretti o da fattori esterni come i raggi solari, la salsedine, il sudore e le temperature elevate. Per questo motivo, è più che normale tornare a casa con capelli deboli, doppie punte e cuoio capelluto secco.

Ora che l’autunno è quasi arrivato e si entra ufficialmente nel periodo del cambio stagione, un periodo che non favorisce la salute dei capelli, è importante provvedere sin da subito a una modifica della routine quotidiana per riequilibrare il cuoio capelluto e avere capelli sani e luminosi anche in autunno.

Come è possibile proteggere i propri capelli e mantenerli in salute? Grazie a prodotti specifici come la biotina per capelli e grazie ad alcune buone abitudini, è possibile avere capelli belli e sani anche durante le stagioni più fredde.
Per scoprirne di più continua a scorrere l’articolo.

Come avere capelli sani e forti

Prima di elencare alcuni dei principali consigli per dei capelli in salute, è bene specificare le principali condizioni della maggior parte dei capelli durante il periodo estate-inverno: in questi mesi di cambio stagione, i capelli sono particolarmente soggetti al cambio di temperatura che tende a diminuire drasticamente, diventando fragili, aridi e piatti.

Per rimediare allo shock termico che capelli e pelle subiscono ogni anno, è consigliabile utilizzare prodotti idratanti nella propria routine e di ridurre la frequenza dello shampoo.

In questo periodo, quindi, è bene utilizzare balsami leave-in, maschere nutrienti e shampoo bio con ingredienti naturali in grado di nutrire senza appesantire i capelli. L’autunno è anche il miglior periodo per eliminare dalla propria haircare routine tutti i prodotti altamente chimici e aggressivi.

3 consigli per il benessere dei capelli in autunno

Per il benessere dei capelli nella stagione fredda, è opportuno applicare alcuni piccoli accorgimenti:

1. Utilizzare una buona spazzola

Nei mesi autunnali il maltempo, il vento e l’umidità sono fattori esterni che provocano un ulteriore danneggiamento dei capelli, la chioma si aggroviglia spesso e l’azione meccanica di spazzolare la chioma può causare altri danni come la nascita di doppie punte e i capelli spezzati.

In questo senso, è importante investire nell’acquisto di una buona spazzola, che districa facilmente la chioma ed è caratterizzata da una maggiore elasticità, che permette di prevenire ulteriori strappi dei capelli.

2. Scegliere trattamenti rinforzanti

Dopo l’estate e durante l’autunno, proprio a causa delle numerose condizioni climatiche che mutano velocemente, prima di effettuare azioni potenzialmente dannose per la chioma come la tinta, è bene preparare i capelli con un trattamento rinforzante.

3. Prestare attenzione al cuoio capelluto

Proprio come per la pelle del viso, anche il cuoio capelluto necessita di protezione durante i periodi più freddi. Un cuoio capelluto sano garantisce il giusto equilibrio per dei capelli in salute, per questo motivo è essenziale unire all’idratazione anche un trattamento esfoliante per il cuoio capelluto, in grado di rimuovere il sebo in eccesso e al tempo stesso di nutrire i capelli.

Infine, è bene ricordare che per il benessere generale di un individuo è fondamentale seguire un’alimentazione sana e una dieta equilibrata, che generano benefici anche sullo stato di salute dei capelli e della pelle. Investire in uno stile di vita equilibrato rappresenta il miglior investimento che si possa fare per sé stessi.