Aston Martin e l’architetto David Adjaye insieme per la progettazione di cinque appartamenti di lusso a New York

Aston Martin, la casa automobilistica di lusso, insieme al noto architetto David Adjaye insieme nella creazione di appartamenti di lusso all’ interno della Grande Mela

L’omonima e celeberrima casa automobilistica di lusso Aston Martin ed il noto architetto David Adjaye, insieme per la progettazione di cinque appartamenti “Made in Luxury”. Ovviamente a New York City. Un binomio e connubio perfetto, che si sposa completamente nella parte più importante della Grande Mela. L’ambizioso progetto vede la realizzazione di ben cinque case esclusive al 130 William, un nuovo lussuosissimo e sofisticato complesso residenziale a New York City. In totale, tre appartamenti e due attici di alto valore, che andranno sul mercato a un costo compreso tra i 4 e gli 11 milioni di dollari, tra 3,2 milioni e 9,4 milioni di euro.

Aston Martin e l’architetto David Adjaye insieme per la progettazione di cinque appartamenti di lusso a New York 

Le parole d’ordine sono comfort e lusso di un home living che si rispetti. È proprio così che la prestigiosa casa automobilistica britannica, Aston Martin, insieme al noto architetto visionario David Adjaye e Lightstone (una delle più grandi società immobiliari degli Stati Uniti) hanno comunicato l’inizio di una proficua collaborazione esclusiva che darà origine ad una serie di cinque residenze lussuosissime e dal costo elevato. Ovviamente disponibili all’acquisto presso il 130 William. Il più importante nuovo complesso residenziale luxury di New York City. Con 244 metri di altezza e 66 piani, l’intero home living dispone di 242 residenze, oltre 20.000 m2 di servizi e un nuovo parco.

L’edificio presenterà un’interpretazione contemporanea che ha caratterizzato da sempre l’architettura classica di Manhattan

Una facciata artigianale personalizzata con dettagli in bronzo, la silhouette delle finestre ad arco di grandi dimensioni e una galleria esterna che si estende per l’intera lunghezza della residenza, sono il fulcro del nuovo progetto in cui collabora la nota azienda automobilistica di lusso Aston Martin. Un complesso residenziale mozzafiato e da sogno, dove è possibile ( tra le altre funzionalità) personalizzare una delle stanze a piacimento. Ad esempio, con uno spazio ufficio e biblioteca oppure con una camera da letto aggiuntiva.

Aston Martin: dalle automobili alle residenze di lusso

Lusso fa rima con Aston Martin. Senza riserve. Come dimostra la partecipazione della nota casa automobilistica di lusso nella progettazione di un complesso residenziale magico e da favola. Tra le novità assolute e lussuosissime “da mille e una notte” ci saranno all’interno di quest’ultimo una “infinity pool” (piscine con acqua calda e fredda) sauna e sale massaggi, ed infine, a completare il tutto; una palestra e un centro benessere all’avanguardia. Inoltre saranno presenti all’interno del complesso residenziale luxury, una terrazza, studio di yoga e campo da basket. I residenti potranno usufruire di un teatro IMAX privato, simulatore di golf, lounge per residenti, club e sala giochi, cucina con sala da pranzo privata, centro attività per bambini, spa per animali domestici, ponti all’aperto e un ponte di osservazione privata sul tetto. Gli interni delle residenze che verranno realizzati saranno eseguiti rigorosamente a mano.

L’architetto David Adjaye, ha dichiarato: “È stato emozionante avere l’opportunità per collaborare con il team Aston Martin. Le residenze del 130 William realizzate con Aston Martin hanno un tocco molto particolare che fonde le nostre reciproche sensibilità nel design. Insieme ai SUV in edizione limitata forniti con queste unità, abbiamo creato una firma davvero unica che unisce le nostre due discipline “.

Written by valentinabissoli

Kate Middleton, elegante ed austera: al via con lo stile militare in occasione del Remembrance Day

Al Vilòn di Roma il premio Migliore Cocktail Bar d’Albergo nella guida del Gambero Rosso