Soggiornare in un hotel-museo a Prato 

Chiara Giacobelli
06/06/2022

L’Art Hotel Museo, proprio di fronte al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, è una realtà unica al mondo

Soggiornare in un hotel-museo a Prato 

Avete mai fatto l’esperienza di dormire in un museo? Ciò che accade a Prato, capoluogo di provincia della Toscana poco lontano da Firenze, non è proprio questo, ma ci si avvicina molto. Esiste infatti un albergo che si trova a pochi passi di distanza dal Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci – una delle realtà più importanti d’Italia per quanto riguarda l’avanguardia artistica – e ne costituisce una sorta di prolungamento.

Art Hotel Museo a Prato

All’interno dell’Art Hotel Museo sono state collocate centinaia di opere di valore, originali e firmate da autori più o meno noti del panorama attuale. Nello specifico, se nella hall, nella zona del bar/ristorante e lungo i corridoi sono appesi i quadri dei pittori più famosi, le singole camere sono dedicate ciascuna a un artista, mostrando stili piuttosto diversi tra loro.

Volendo incuriosirvi un po’, scegliamo qualche esempio indicativo. Le tecniche utilizzate sono le più varie: dal collage alla pittura classica, dall’uso di materiale di riciclo alla tessitura, strizzando l’occhio alla partnership che l’hotel ha stretto non soltanto con il vicino Centro per l’arte contemporanea, ma anche con il Museo del Tessuto di Prato. Vi sono poi alcuni arredamenti a tema: la camera “Wonderful Women” è stata realizzata da Elena Montiani come omaggio alle grandi dive degli anni ’50 (Ginger Rogers, Rita Hayworth, Marilyn Monroe) e alla donna in generale, in tutta la sua libera femminilità e sensualità; l’allestimento della Camera 401, dal titolo “Boemian Rapsody”, è stato invece affidato a Luca Sposato, il quale ha giocato con una serie di carte colorate per riprodurre l’effetto della musica sulle pareti; la “SooS Chronicles” di Filippo Bardazzi & Laura Chiaroni è una collezione italiana di fotografi che si concentra sul rapporto tra l’uomo e l’ambiente, con un interesse particolare per tutti quei cambiamenti che coinvolgono passato e presente. Potremmo continuare per decine e decine di camere, ma questi accenni bastano a farvi intuire la professionalità, la creatività e l’originalità che contraddistinguono l’Art Hotel Museo di Prato a livello internazionale.

Art Hotel Museo

“L’idea di creare un luogo del genere nacque negli anni Novanta insieme al Centro Pecci – racconta il General Manager Davide Bonari, mentre ci mostra uno splendido Schifano appeso alla parete – Abbiamo sempre avuto la fortuna di ricevere opere in prestito dalla famiglia Pecci per prolungare l’esperienza artistica dell’ospite ben oltre la visita al museo, portando l’arte stessa negli spazi più intimi, quelli in cui si mangia e si dorme. Nel corso del tempo la nostra galleria si è arricchita di circa 300 opere provenienti da un collezionista privato, alcune delle quali molto all’avanguardia, tanto amate quanto discusse. Abbiamo inoltre cercato di dare visibilità agli artisti locali, per promuovere il nostro territorio”.

Art Hotel Museo Prato sala riunioni

All’allestimento fisso di camere e luoghi in comune si aggiungono mostre temporanee pensate appositamente per l’alto numero di persone che giungono qui dal mondo intero, attirate in particolar modo dall’industria e dall’artigianato tessile; negli ultimi anni si è infatti puntato sempre di più su un turismo esperienziale, che dà la possibilità di toccare con mano le fasi della realizzazione di un tessuto o di un capo di abbigliamento. In questa ottica l’hotel è in costante collaborazione con i principali musei della città e talvolta organizza in prima persona eventi legati a questa affascinante realtà.

Art Hotel Museo Prato sala colazioni

Da ricordare anche l’Operà Art & Restaurant, dove è possibile gustare le specialità toscane e pratesi in un ambiente ancora una volta intriso di bellezza, con quadri alle pareti e colori che accendono i sensi. Infine, l’albergo è un’ottima location per meeting e conferenze aziendali, cerimonie, cene o buffet di lavoro, oltre ad offrire un servizio gratuito di palestra presso lo Sporting Club Universo, adiacente alla struttura: qui si ha accesso alla grande sala fitness e alla piscina di 25 metri.

Insomma, l’Art Hotel Museo è una forma di hôtellerie più unica che rara tutta da scoprire, ritagliandosi del tempo per soffermarsi sulle singole opere e magari conoscerne storia, significato, origini e curiosità.

Informazioni utili

Art Hotel Museo
Via della Repubblica 289
59100 Prato
Tel: +39 0574 5787 / +39 0574 727841
Web: www.arthotel-museo.it
Mail: [email protected]