Marchi di profumi che meritano di essere scoperti e provati

Conquistano riscontri sempre più positivi i profumi di nicchia, che si fanno apprezzare per le loro fragranze inedite e stupefacenti. Lo dimostra, tra l’altro, la crescita degli eventi dedicati a questo mondo. Un universo che si articola fra essenze speciali e aneddoti curiosi, capaci di catturare l’attenzione degli addetti ai lavori e non solo. Si viene a sapere, così, che le creazioni di Floris London dopo aver attirato la curiosità di Giorgio IV hanno conquistato niente meno che Kate Middleton e Lady Diana.

Alla ricerca di fragranze inedite

Tutte le volte che ci si mette in cerca di una fragranza nuova, ma anche solo quando ci si prepara a uscire di casa e si desidera indossare un profumo gradevole, si compie un gesto che accoglie in sé una grande varietà di significati. Sì, perché un profumo è in un certo senso evanescente, ma al tempo stesso rimane addosso per lungo tempo e non svanisce mai, lasciando notare la sua presenza, come una nota che non si può eliminare e che è destinata a restare ben impressa nella memoria (non solo olfattiva) delle persone da cui si è circondati. A volte, quella che ne deriva è una storia davvero lunga: basti pensare ai profumi di Creed, che hanno due secoli e mezzo di vita e che sono stati sempre in grado, dal 1760 fino ai giorni nostri, di attirare uomini e donne, andando oltre i trend e le mode del momento.

Dall’Arabia alla Francia: Montale

Quali sono, allora, i marchi di nicchia che meritano di essere conosciuti, scoperti o riscoperti? Si potrebbe iniziare questa rassegna da un brand giovane: Montale profumo, un marchio che è stato fondato solo nel 2003, a Parigi. Prende il nome da Pierre Montale, il suo fondatore, che per lungo tempo ha vissuto in Arabia Saudita, dove ha avuto la possibilità di lavorare per la nobiltà in qualità di profumiere. E proprio nelle terre orientali si è lasciato sedurre dall’opportunità di entrare in contatto diretto con una vasta gamma di ingredienti naturali accomunati da qualità uniche, dai legni preziosi al cedro, dall’ambra all’incenso, passando per la rosa. Tutte materie prime che vengono utilizzate per la composizione dei profumi di Montale, oltre che per le sue particolari pozioni d’amore. Quel che contribuisce alla fama delle collezioni Montale è, in modo particolare, la ricerca accurata fra i profumi occidentali e quelli orientali, quasi un unicum nel campo dei profumi di nicchia.

Il brand Clive Christian

Clive Christian è una delle profumerie più esclusive a livello mondiale, come dimostrano anche i prezzi che la caratterizzano. Si tratta della sola casa di profumi di tutto il pianeta che abbia ricevuto il diritto di replicare l’effigie della Corona della Regina Vittoria, la cui immagine non a caso è riportata su tutte le bottiglie. Clive Christian No. 1 è stato il profumo che ha contribuito a rendere celebre in tutto il globo questa casa, ed è sinonimo di esclusività e di lusso, capace di sedurre con le sue note orientali e legnose, affascinando soprattutto chi non sa resistere al classico.

Il marchio Penhaligon’s

Fra i brand di nicchia non si può fare a meno di menzionare Penhaligon’s, il cui nome deriva da un profumiere e barbiere originario della Gran Bretagna: William Henry Penhaligon, appunto. Egli giunse a Londra provenendo dalla provincia e cominciò a lavorare in qualità di barbiere nei bagni turchi. La presentazione della sua prima fragranza risale al 1872: si chiamava Hammam Bouquet e si presentava come una combinazione di note di ambra, muschio, cedro, rosa, bergamotto e lavanda. Si trattava di un profumo che, conquistata in tempi brevi una notevole celebrità, riscosse un notevole successo nel Regno Unito. Ne è passato di tempo da quel momento, eppure Penhaligon’s si è dimostrato coerente nel riuscire a dare vita e a mettere a punto profumi caratterizzati da fragranze esclusive e basati su materie prime caratterizzate da standard di qualità molto elevati.

Diptyque, un marchio da sogno

Se si è alla ricerca di un marchio fuori dal comune e che rispecchia alla perfezione la definizione di straordinarietà, non si può fare a meno di puntare su Diptyque, un brand che è noto per il carattere sofisticato dei suoi profumi, a dir poco unici. Ha da poco tagliato il traguardo dei 60 anni di vita, e oggi come un tempo si dimostra un marchio moderno, capace di attirare un numero davvero elevato di sostenitori e di ammiratori. Esso viene messo a disposizione in una bottiglia che, pur nella sua semplicità, si dimostra molto raffinata, e si compra presso i più esclusivi rivenditori al mondo. Sono tanti i profumi Diptyque che possono raccontare una storia affascinante, e tutti hanno come denominatore comune il tono speciale della loro fragranza.

Written by claudiodibona

È arrivata la seconda collaborazione di Louis Vuitton X NIGO

Lady Gaga al di sopra di ogni cosa: alla prima di The House of Gucci sbalordisce