x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Alessi for Children

Alessi for Children

Design e charity
Una buona notizia per i bambini abbandonati di Kinshasa in Congo.

L’operazione di charity Alessi for Children, promossa dall’azienda di Crusinallo lo scorso dicembre, ha avuto grande successo.

In occasione di Natale 2012 Alessi ha infatti deciso di donare 1 euro per ogni oggetto venduto nel periodo delle festività in tutti i Paesi del mondo: il ricavato è stato destinato per costruire, in collaborazione con Ai.Bi. Amici dei Bambini, la prima Casa Famiglia nella Repubblica Democratica del Congo, una nazione che non vede la pace da oltre 12 anni.

L’iniziativa ha raggiunto e superato l’ambizioso obiettivo di raccogliere 200mila euro.

Con questi fondi Ai.Bi. ha potuto acquistare, ristrutturare e attrezzare la struttura, selezionare e preparare il personale specializzato per offrire un’adeguata assistenza ai bambini, ma soprattutto formare e supportare la famiglia che gestirà la Casa. La fondamentale  differenza tra una Casa Famiglia e un qualsiasi istituto, consiste infatti nella presenza costante di una mamma e un papà che accolgano i bambini come fossero loro figli.

I lavori sono iniziati già alla fine del 2012 e il trasloco è stato ultimato nel mese di gennaio. Oggi la struttura, attiva e operativa, accoglie già 17 bambini (saranno 30 a regime) e li accompagna nella loro crescita, come accade in una vera famiglia.

La campagna di Alessi for Children si è rivelata un successo che ha portato risultati concreti e immediati, verificabili in tempo reale attraverso il “Diario dal Congo” sul sito dedicato www.alessiforchildren.org.

La campagna di Natale 2012 di Alessi for Children