Yoox introduce il rublo

Il Gruppo punta sui clienti russi

Yoox, leader nella vendita online di abiti e accessori di alta gamma, strizza l’occhio al fiorente mercato russo introducendo come sesta valuta il rublo.

I pagamenti con la nuova moneta sono già disponibili su yoox.com e rappresentano un ulteriore traguardo nella strategia di localizzazione dell’azienda in Russia, iniziata nel 2009.

Secondo le ultime ricerche, il potenziale di crescita dell’e-commerce in Russia è ancora ampio: dalla fine dello scorso anno, la sua popolazione online è, infatti, diventata la più numerosa in Europa, superando sia la Germania sia il Regno Unito.

Si prevede inoltre che l’e-commerce in Russia triplicherà il giro d’affari entro il 2015, arrivando ad un valore di 36 miliardi di dollari, dai 12 miliardi del 2012, e gli acquisti su Internet rappresenteranno fra 2 anni il 4,5% delle vendite retail.

Con l’obiettivo di garantire ai danarosi clienti russi, la migliore shopping experience 2.0, Yoox offre servizi customizzati per questo mercato, tra cui: contenuti editoriali in lingua russa; sistemi di pagamento locali, come WebMoney; servizi di sdoganamento facilitati; servizi di spedizione locali in tutto il territorio russo; customer care in russo via e-mail e via telefono per l’assistenza prima, durante e dopo l’acquisto; valuta in Rublo.

Altro ambizioso obiettivo di Yoox è di portare entro il 2014 a 10 le valute disponibili nei suoi negozi online sia mono-marca sia multi-marca.

Avatar

Written by Chiara

Principe Harry, matrimonio nel 2014

La Vendemmia di via Montenapoleone 2013