Yamaha Tricity

Nuovo e rivoluzionario

Finalmente svelato l’incredibile prezzo di lancio ( solo 3.490 € f.c.) della nuova idea di mobilità targata Yamaha.
Lo scooter tre ruote più agile, compatto e leggero di sempre sarà tra poche settimane disponibile in tutti i Concessionari Ufficiali italiani tre diapason in ben 4 colorazioni.

Il nuovo Tricity è spinto da un brillante motore da 125 cc a 4 tempi raffreddato a liquido, progettato per offrire accelerazioni pronte già ai regimi più bassi, e nello stesso tempo un’erogazione progressiva a regimi elevati. Il motore da 125 cc inoltre trasmette potenza alla ruota posteriore attraverso un’efficace trasmissione automatica CVT (con variatore), per accelerazioni sempre più facili e progressive.

Il nuovo scooter della Yamaha adotta l’esclusivo sistema Leaning Multi Wheel (multi ruota in grado di piegare) ossia un meccanismo brevettato che è stato progettato per creare una sensazione di grande stabilità, e per offrire immediatamente una grande facilità di guida anche a coloro che non si sono mai avvicinati al mondo delle due (e tre) ruote.

Altro vantaggio è il suo peso di appena 152 kg, in ordine di marcia, questo contribuisce a definire il carattere di Tricity, fatto solo di leggerezza, dimensioni compatte e agilità. Tre concetti fondamentali per un’ottima mobilità cittadina.

La carena è leggera, resistente e anche facile da pulire, un must nello smog cittadino. I cerchi in alluminio riducono i pesi non sospesi, per mantenere leggero lo sterzo e facilitare l’azione di assorbimento e la reattività delle sospensioni. Il robusto telaio tubolare mette inoltre a disposizione del pilota una pedana piatta, con tutto lo spazio che serve, e contribuisce al contenimento del peso.

Anche la strumentazione full LCD è in linea con tutto il resto, appare infatti molto elegante, hi-tech, funzionale e facile da usare.
Appena il pilota accende lo scooter appare una sequenza di benvenuto, che lascia il posto ad una strumentazione accattivante che offre tutte le informazioni di cui si ha bisogno, come il tachimetro digitale al centro, affiancato da orologio, indicatore della temperatura atmosferica e contachilometri parziale.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento quando sarete quest’estate in sella del nuovo Tricity Yamaha.

Marco Del Bo

Written by Francesca

Aqualagon, parco acquatico di lusso a Parigi

Ferrara Buskers Festival 2014