Yahoo investe sui giovani

La startup Summly del 17enne Nick D’Aloisio
Yahoo! continua a puntare sulle nuove leve.

Il noto portale – guidato dalla 37enne Marissa Mayer, la più giovane donna a capo di un gigante del web – ha acquistato Summly, startup fondata dall’appena 17enne Nick D’Aloisio.

Il genietto della tecnologia ha sviluppato l’anno scorso un’app che riassume le notizie in 400 caratteri.

La fonte d’ispirazione non poteva che arrivare dai banchi di scuola: nel cercare informazioni su Google per l’esame di storia il baby programmatore ha constatato la confusione e dispersione di notizie su uno stesso argomento. Ecco allora un algoritmo per mettere ordine e sintetizzare il fiume di informazioni della rete.

Sembra che il colosso di Sunnyvale abbia offerto la bellezza di 30 milioni di dollari per mettere le mani su Summly.

Per il momento il teenager di Wimbledon, classe 1995, si dovrà accontentare dei complimenti ricevuti da Apple, che ha definito Summly una delle migliori app per iPhone del 2012, e dai suoi illustri sostenitori, dall’attore Ashton Kutcher a Yoko Ono.

Nick D'Aloisio presenta Summly

Written by Chiara

Pasqua 2013 in dolcezza

Prada Candy L’Eau, primo episodio