XF e XJ versione MY 2013

Jaguar punta su scelta, efficienza e tacnologiaLa gamma delle pluripremiate berline Jaguar in alluminio, la XF e la XJ, presenta significativi miglioramenti nella versione MY 2013. Molte cose sono cambiate migliorando ulteriormente le vetture del Giaguaro.

Qualche esempio, ora tutti i modelli XF e XJ offrono un’efficienza notevolmente migliorata, grazie all’ampliamento della gamma dei propulsori, il cambio è ora a otto marce ed è disponibile su tutti i motori V6 e V8 e anche sui motori diesel è disponibile il sistema Jaguar Intelligent Stop/Start. Inoltre i sistemi audio Meridian, introdotti per la prima volta da Jaguar sull’esclusivo modello XJ Ultimate, ora sono disponibili in tutta la gamma XF e XJ per una sensazione audiofila senza precedenti.

Parlando di motorizzazione si evidenza la presenza dei propulsori 3.0 V6 Turbodiesel da 240 CV e 275 CV e grazie all’introduzione del cambio a otto marce e della tecnologia del sistema Intelligent Stop/Start, Jaguar evidenza una netta diminuzione di CO2 a 159 g/km e un miglioramento nel consumo di carburante nel ciclo combinato fino a 6,0 l/100km, mentre al tempo stesso l’accelerazione è stata aumentata.

Nuovissimo è il motore 2.0 i4 Ti a quattro cilindri, interamente in alluminio, con una potenza specifica sorprendente di 120 CV per litro, ottenuta attraverso una combinazione di tecnologie innovative, che si traduce in una potenza massima di 240 CV a 5500 giri/min. e 340 Nm di coppia massima. Nella berlina sportiva XF questo motore è in grado di accelerare fino a 100 km/h in appena 7,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 241 km/h, assicurando al contempo un consumo nel ciclo combinato di 8,9 l/100km e emissioni di soli 207 g/km di CO2.

Tra gli upgrade del sistema infotainment segnaliamo che tutto l’impianto è stato aggiornato attraverso l’ampliamento del numero delle sue funzioni di intrattenimento, navigazione e connettività. Ora il sistema di navigazione satellitare offre inoltre una serie di nuove funzionalità, che ne ampliano le capacità e la facilità d’uso. Un’importante novità è l’opzione “ECO Route”, che ottimizza le strade utilizzate in un viaggio, per ridurre al minimo il consumo di carburante e le emissioni.
Per aumentare ulteriormente l’utilità del navigatore, Jaguar ha sviluppato diverse nuove funzionalità. La funzione “Avoid Area” (Zona da evitare) ora è estesa al sub-menu delle posizioni memorizzate, per consentire al sistema di ricordarle nei viaggi futuri mentre la stessa area può essere programmata, utilizzando diversi metodi d’inserimento della destinazione e la sua dimensione può essere decisa dal conducente. Le informazioni del TMC (Traffic Messaging Channel) ora hanno anche una funzione di ripetizione, per consentire al conducente di prendere una decisione ragionata in merito al percorso per evitare ritardi.

Insomma, nulla è lasciato al caso nella nuova Jaguar 2013!

Marco Del Bo

Avatar

Written by Francesca

Allegrini, brindisi di Ferragosto

Milano Fashion Global Summit 2012