Winter Marathon 2012

Redazione
12/01/2012

Anche quest’anno si terrà sulle tortuose strade delle dolomiti la Winter Marathon, evento riservato alle più affascinanti auto d’epoca costruite prima del 1968

Winter Marathon 2012

Torna una grande classica per le auto d’epocaAnche quest’anno, come da tradizione, si terrà sulle tortuose strade delle dolomiti la Winter Marathon, evento riservato alle più affascinanti auto d’epoca costruite prima del 1968.

Quella che si aprirà il prossimo 19 gennaio nella splendida cornice di Madonna di Campiglio sarà la 24esima edizione dell’evento, che anno dopo anno si conferma tra i più seguiti e amati del settore.

L’edizione 2012 parte sotto i migliori auspici, visto che al momento si sono già registrati alla gara 169 equipaggi proveniente da 10 diverse nazioni e vista la presenza dei maggiori specialisti della categoria.

Tra questi si contano circa 15 Top Driver, compreso il vincitore della Mille Miglia Giordano Mozzi, alla sua prima esperienza a Madonna di Campiglio, e circa 25 driver A.

Confermata anche la presenza di Ivan Capelli, ex pilota di Formula 1 e attuale commentatore del Mondiale F1 su Rai 1 che gareggerà su una Volvo ufficiale del Registro Italiano.

La gara, inserita nelle manifestazioni di regolarità classica per auto storiche a calendario CSAI, propone quest’anno delle interessanti novità, a partire dal percorso e dal numero di prove.

Avrà una lunghezza complessiva di km 409,330 e saranno previsti 40 prove cronometrate, 5 controlli orari e 1 controllo a timbro, nonché il passaggio di impegnativi passi alpini come Passo Pordoi, Passo Gardena e Passo Sella, alcuni dei quali posti al di sopra dei 2000 metri di quota.

Come detto l’inizio delle operazioni di gara avverrà nel primo pomeriggio del 19 gennaio ma per il via vero e proprio alla gara occorrerà aspettare le 14 del giorno successivo, quando la prima auto partirà da piazzale Brenta a Madonna di Campiglio alla volta di Canazei.

Dopo una pausa a Canazei, nel cuore della notte tra il 20 e il 21 gennaio, le auto ripartiranno verso Madonna di Campiglio, dove a partire dalle 13.45 si terranno delle prove davvero spettacolari sul lago ghiacciato.

Le vetture anteguerra scoperte si contenderanno il Trofeo MotorStorica mentre i primi 32 equipaggi classificati alla Winter Marathon si cimenteranno in emozionanti sfide ad eliminazione diretta per aggiudicarsi il Trofeo TAG Heuer Barozzi.

La sera poi i vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia che si svolgerà presso il Centro Congressi PalaCampiglio a Madonna di Campiglio.