Wimbledon: vincono Venus Williams e Roger Federer

Il torneo più chic del Grande Slam incorona i suoi vincitori e loda i secondi il combattivo Rafael Nadal e la sorpresa Marion BartoliWimbledon premia due grandi campioni.
La venere nera Venus Williams e lo svizzero da guinnes Roger Federer si aggiudicano il trofeo e condividono il giro d’onore con gli altri finalisti, rispettivamente Marion Bartoli e Rafael Nadal.

Per la Williams si tratta della quarta vittoria nella sua carriera.
La statunitense, testa di serie numero 23, aveva già vinto nel 2000, 2001 e nel 2005, e ha battuto la francese Marion Bartoli, numero 18 del seeding, per 6-4, 6-1.

Se la finale femminile è stata una mezza sorpresa, considerata la stagione tormentata della Williams e l’eliminazione della super favorita Justine Henin in semifinale, la finale maschile ha visto contendersi il titolo i soliti noti Federer e Nadal.

Cinque set e quasi quattro ore di gioco con il punteggio di 7-6, 4-6, 7-6, 2-6, 6-2.
La grande battaglia di Nadal che ha messo in difficoltà il campione svizzero per lunghi tratti del match.
La vittoria per Federer, che eguagalia il record di Bjorn Borg, presente in tribuna, con il quinto successo consecutivo a Wimbledon.

Una finale all’ultimo respiro che mette nelle mani di un Federer formato piccolo lord, in abito bianco, gilet e polo, l’ultimo trofeo coronando l’ennesima fantastica stagione e fa sperare in una rivincita dello spagnolo già dal prossimo testa a testa, magari sempre sul campo centrale di Wimbledon.

Avatar

Written by Francesca

Nuovi spazi per l’arte contemporanea

Tall Ships’ Races 2007: grande festa a Genova