Warhol, le sue Marilyn Monroe all’asta

Vendute a 38,2 milioni di dollari
W come Warhol. Una delle più famose serigrafie del padre della Pop Art, in scena nelle sale del Museo del Novecento di Milano con la mostra Andy Warhol’s Stardust, è stato venduta ieri sera presso la casa d’aste Phillips di New York.

Stiamo parlando di Four Marilyns, un’iconica stampa del 1962 che riproduce un quartetto di volti di Marilyn Monroe su sfondo arancione. Sul retro è riportata la scritta autografa “4 Marilyn’s Andy Warhol”.

La stampa di 73 per 54 centimetri è stata battuta alla cifra di 38,2 milioni di dollari.

La direttrice della Gagosian Gallery, Victoria Gelfand, non si è fatta sfuggire l’oppurtunità di mettere le mani su un’opera d’arte così famosa, ospitata dal 20 novembre 1972 al 10 febbraio 1973 anche in Italia, alla Galleria Galatea di Torino.

Il quadro è ispirato a un’immagine di Marilyn Monroe che sponsorizza il film Niagara, del 1952, ed è stato realizzato poco dopo la morte dell’attrice, avvenuta il 5 agosto del 1962.

Tra i lotti messi all’incanto ieri figura anche un altro capolavoro di Warhol, Flowers del 1967 acquistato per 2,4 milioni di dollari.

Andy Warhol, l’artista più venduto nel 2012 movimentando un giro d’affari pari a 380 milioni di dollari, potrebbe scalare l’olimpo dell’arte anche nel 2013.

Flowers di Andy Warhol

Written by Chiara

Notte dei Musei 2013

Ermanno Scervino apre a Cannes