Von Polo Cup

Salisburgo ospita il PoloAgosto, tempo di vacanze; e quale modo migliore per staccare dalla quotidianità che il dedicarsi a uno sport che appassiona, in un contesto a dire poco suggestivo? Proprio questo hanno pensato i giocatori dei quattro team di polo che, dal 7 al 9 agosto, hanno partecipato alla prima edizione della Von Polo Cup, a Strobl, in Austria. Questo paesino, sulle rive orientali del lago Wolfgangsee nella provincia di Salisburgo, è infatti diventato meta di giocatori provenienti da Olanda, Austria, Svizzera, Argentina e Germania.

Organizzato da Paul Harris, editore della rivista Von Magazine, e da sua moglie Andrea, l’evento ha avuto luogo durante il festival della musica di Salisburgo; e, se in campo era il ritmico battere degli zoccoli dei cavalli a scandire il tempo, fuori dal terreno di gioco era invece il tintinnio dei bicchieri di champagne, in mano a personaggi del calibro dell’Arciduca Marcus Habsburg-Lothringen, dell’ambasciatrice del polo Jaeger LeCoultre Lia Salvo e dello stilista austriaco Alfons Schneider.

Le quattro squadre – Rolls-Royce, Jaeger LeCoultre, Veuve Cliquot e Privatebank Sal Oppenheim -, formate sia da giocatori amatori che professionisti, si sono affrontate con passione e correttezza e per tre giorni hanno intrattenuto il pubblico composto non solo da amanti del gioco, ma anche da turisti arrivati per caso in un mondo da favola.

Proprio questa era l’intenzione di Paul Harris: portare il polo agli spettatori invece che gli spettatori al polo; e proprio questo suo desiderio è stato determinante nella scelta della location. Infatti, la regione del Salzkammergut è stata, e continua a essere, meta di vacanze estive per le famiglie aristocratiche austriache, particolarmente nel periodo della ben nota kermesse musicale.
Questo è stato il primo evento di polo in Austria aperto al pubblico” dice Harris, soddisfatto, “e nel corso dei tre giorni, abbiamo avuto una presenza superiore alle duemila persone“.

La Von Polo Cup Strobl è infatti stata caratterizzata proprio da un pubblico numeroso e raffinato, dal lusso, dall’eleganza e ovviamente dall’adrenalina in campo, culminata il giorno delle finali che hanno visto vincitore il team Veuve Cliquot, composto dai tre giocatori austriaci Walter Scherb, Werner Graf e Robert Kofler e dall’argentino Santiago Marambio.

Come sempre è il caso nel mondo del polo, non sono mancati gli eventi extra gioco: una cena al tradizionale Laimer Alm, un cocktail al Hotel Brandauers e una grigliata al ristorante Stroblerhof, oltre alla sfilata a cavallo per le vie di Strobl, hanno dato ampie opportunità a giocatori e spettatori di condividere l’emozione di questo appuntamento.

Una weekend all’insegna della musica, del folklore, della competizione; un ambiente internazionale e il vincente connubio tra sport e mondanità: questo è stato il torneo Von Polo, un evento che già alla sua prima edizione ha riscosso un gran successo e che è destinato a diventare una tappa fissa del circuito di polo europeo.

Allegra Nasi

Avatar

Written by Francesca

Una vacanza da film

Richard Hambleton – New York