Vivienne Westwood Red Label AI 2013-2014

Francesca
18/02/2013

La London Fashion Week ha ospitato la collezione per il prossimo autunno inverno 2013-2014 fimata Vivienne Westwood Red Label e ispirata alla bellezza di Catherine Deneuve

Vivienne Westwood Red Label AI 2013-2014

London Fashion Week

La signoria che il prossimo autunno inverno 2013-2014 vestirà Vivienne Westwood Red Label è signorile.

La designer delle provocazioni presenta alla London Fashion Week una collezione fatta di abiti semplici senza rinunciare ad essere originali.

Ispirate alla bellezza di Catherine Deneuve, le nuove proposte Red Label hanno forme decisamente anni ’50.
Ecco salire in passerella abiti dai colletti arrotondati, scollature a cuore o a barchetta comunque geometriche, e giacche sartoriali. Il punto vita è alto e segnato da piccole cinture; gli abiti valorizzano la silhouette femminile, le gonne ampie, dalle iconiche punte asimmetriche, sono corte o al ginocchio, i pantaloni morbidi si fermano alla caviglia.

Non mancano naturalmente i must di Vivienne Westwood: tailleur e tubini neri.

La palette è colorata, briosa: prugna, verde acqua, cammello, grigio e stampe floreali anni ’70.
I tessuti sono variegati e spesso abbinati a contrasto. Si va dal plaid, al cuoio passando per la lana e molto altro ancora.

Se per la primavera estate 2013 Vivienne Westwood aveva puntato su un romanticissimo trucco a forma di cuore per il prossimo inverno maschere e make up psichedelico in onore di un programma sociale in favore del Kenya.

La Westwood continua così la sua personalissima lotta ambientalista, ha anche dichiarato che sarebbe bello se Kate Middleton diventasse una testimonial del vestire eco riutilizzando i suoi vestiti per più apparizioni pubbliche, e all’uscita finale la designer inglese non ha rinunciato ad indossare la t-shirt disegnata per sostenere  Julian Assange.