Vivienne Westwood Red Label, AI 2012-2013

Alla London Fashion WeekLa sfilata di Vivienne Westwood Red Label si apre con un omaggio alla Regina Elisabetta II, che quest’anno festeggia i 60 anni di regno, con una modella con trench beige e foulard in testa, look preferito dalla sovrana per le sue “scampagnate”, perchè “Lei sì che sapeva come vestirsi. Non come gli inglesi di oggi, tutti malvestiti”, ha detto la designer prima dell’inizio della sfilata.

La prima parte della collezione autunno inverno 2012-2013 in scena alla London Fashion Week è ispirata al mondo del college: gonne a pieghe con il consueto tartan, cardigan abbottonati, camicia e calze al polpaccio per una divisa in piena regola.

Poi vestiti drappeggiati lunghi fino al ginocchio, principalmente viola e grigi, più femminili,a sempre con il mood rock punk reso dal body painting a mo’ di tatuaggi sulla pelle delle modelle.

E poi, mantelle, camicette bon ton, gonne svasate con continui accenni all’iconico tartan Vivienne Westwood declinato in diverse nuance e da inserti in pelle.

In onore alle sue radici punk ha pensato a giacche di pelle con ampi revers e ai jeans strappati.

Tra gli accessori cappelli oversize, calze lurex e sivertenti bauletti sempre in tartan.

Written by Monica

Milano Moda Donna, presentazioni di febbraio 2012

Carnevale di Venezia 2012, il Ballo della Cavalchina