Vivienne Westwood primavera estate 2013

Francesca
01/10/2012

A Mode à Paris Vivienne Westwood porta in scena una collezione primavera estate 2013 dal titolo evocativo "Global exotic"

Vivienne Westwood primavera estate 2013

Mode à Paris
Dopo la collezione della linea Vivienne Westwood Red Label, presentata alla London Fashion Week, la regina del punk torna in passerella.

A Mode à Paris, Vivienne Westwood porta in scena una primavera estate 2013 dal titolo evocativo “Global exotic”.

Tante le fonti d’ispirazione per questa collezione. Dagli scarafaggi alle farfalle, da Velasquez a Sofia Loren passando per le scatole da tè.
Come sempre non mancano mise eccentriche e opulente di grande femminilità e anche sexy.

Abiti dalle importanti scollature, pantaloni con sbuffi, maglie lavorate a buchi, gonne vaporose e shorts cortissimi.
A dare un tocco romantico ci pensano le stampe floreali liberty.

A rendere omaggio a una contemporanea regina di cuori, il diadema e il make up.
La palette tocca i toni del marrone, bianco, carta da zucchero, nero e lampi di corallo.

“In realtà l’unica connessione tra la collezione e la “Climate Revolution” è il titolo – ha detto l’eccentrica Vivienne Westwoodma vorrei ricordarvi che è iniziata, che tutti noi dobbiamo agire velocemente”. La stilista ha poi attaccato il sistema economico mondiale concludendo “Gli economisti devono guardare in faccia la realtà e unirsi alla Climate Revolution”.