Vivienne Tam, autunno inverno 2012-2013

Francesca
16/02/2012

Atmosfere fantastiche alla New York Fashion Week. Vivienne Tam presenta una collezione autunno inverno 2012-2013 ispirata a Orizzonte perduto, romanzo del 1933 di James Hilton

Vivienne Tam, autunno inverno 2012-2013

New York Fashion Week

Atmosfere fantastiche alla New York Fashion Week.
A ispirare la collezione di Vivienne Tam, Orizzonte perduto, romanzo del 1933 di James Hilton.

La collezione autunno inverno 2012-2013 parte dal monastero tibetano di Shangri-La e arriva a New York tracciando un ponte immaginario tra Oriente e Occidente.

Così motivi e lavorazioni himalayane si fondono con la nostra tradizione sartoriale.
Un percorso nel “paradiso” metropolitano fatto di capispalla di lana, pantaloni skinny, camicie a righe e blazer maschili.

I tessuti sono importanti e accanto alla lana, presente in diverse lavorazioni, troviamo chiffon, pizzo, seta fino alla pelle.

Le tonalità sono quelle della terra e poi ancora rosso scarlatto, viola e verde smeraldo.