VicenzaOro Spring: i gioielli di primavera

Dal 12 al 16 maggio alla Fiera di Vicenza

Torna l’oro protagonista alla Fiera di Vicenza, dopo Vioro winter di gennaio. Dal 12 al 16 maggio si terrà Vicenza Oro Spring, con novità e spunti d’interesse.

Una novità importante sarà indubbiamente il restyling sia dell’impianto espositivo, sia dei contenuti del padiglione D ribattezzato “D Communities” ad indicare una suddivisione per merceologie ovvero gold, silver, jewelry e stones, secondo il progetto di ridefinizione delle aree espositive di Vicenzaoro.

Prosegue anche il discorso iniziato a gennaio relativamente al mondo dei diamanti – la Diamond Avenue sul lungofiume del padiglione G – con la Giornata Gemmologica, organizzata da Cisgem ed Istituto Gemmologico Italiano dedicata alla certificazione dei diamanti trattati. Tra i relatori: Antonello Donini, Capo Settore Diamante di Cisgem, Alessandra Marzoli Responsabile del Bulgari Gemmological Center, Ernesto Colombi Presidente della Borsa Diamanti d’Italia, Roland Smit Presidente di Federpietre.

Oltre cinquecento saranno poi gli operatori commerciali provenienti da ventitre Paesi che arriveranno in Fiera organizzati in delegazioni da Fiera di Vicenza in collaborazione con ICE, World Gold Council e Camere di Commercio Italiane all’Estero.

Tre invece gli incontri dedicati ai dettaglianti – organizzati da Fiera di Vicenza in collaborazione con la Federazione Nazionale Dettaglianti Orafi – che analizzeranno tematiche quali la programmazione dei margini del punto vendita, l’innovazione nel dettaglio e la creazione di valore attraverso la razionalizzazione del negozio.

Avatar

Written by Redazione

Argot: generazioni a confronto

Congusto presenta rosso passione