Versace cede il 20% del capitale a Blackstone

Nuovo socio a stelle e strisce per la Medusa
Dopo Poltrona Frau, ceduta al gruppo americano Haworth, un altro brand di lusso made in Italy cerca un alleato oltreoceano.

Anche Versace ha trovato un investitore a stelle strisce a cui venderà il 20% del capitale: Blackstone.

Il fondo di private equity americano entra in affari con la Medusa immettendo 150 milioni di euro con la sottoscrizione di un aumento di capitale e rilevando da Givi, la holding che fa capo ad Allegra, Donatella e Santo Versace, quote per 60 milioni di euro.

In totale la valorizzazione della griffe italiana sarà di circa 1 miliardo.

“Sono molto onorata di lavorare con Blackstone in particolare con Steven Schwarzman che ammiro per gli obiettivi raggiunti nella sua carriera e che condivide con la famiglia la stessa visione di sviluppo di Versace – ha commentato Donatella Versace, direttore creativo della Maison. – Abbiamo raggiunto una posizione forte ed unica nel fashion luxury e sono convinta che questo investimento, insieme ad un chiaro obiettivo e ad un management eccezionale, permetterà a Versace di esprimere a pieno il proprio potenziale”.

Anche Gian Giacomo Ferraris, amministratore delegato di Versace si dice “incredibilmente entusiasta di questo ulteriore passo in avanti che riconosce il lavoro fatto negli anni passati e che pone la società su basi solide, avendone raddoppiato la dimensione. Versace – sottolinea Ferraris – ha una grande riconoscibilità in tutto il mondo, creatività unica e una formidabile organizzazione che, con l’investimento di Blackstone, potrà essere condotta al livello successivo”.

Written by Chiara

Sandra Bullock, 70 milioni per Gravity

Mode à Paris AI 2014-2015, terzo giorno