Versace autunno inverno 2013-2014

Milano Moda DonnaDonatella Versace ha coniato un termine ad hoc per descrivere la collezione autunno inverno 2013-2014 della sua griffe in scena il terzo giorno di Milano Moda Donna: il “vunk”, ovvero il punk filtrato però dall’estetica della Medusa e catapultato nei giorni nostri.

Sotto gli occhi di Lana Del Rey e Janet Jackson, sfila la donna Versace per la prossima stagione fredda: selvaggia (non a caso indossa la t-shirt con la scritta “Wild”), ribelle, energica e forte ma senza rinunciare al glamour e alla sensualità.

In passerella tutti gli stilemi del punk ma con un allure contemporaneo: spazio al vinile lucido, che però si sposa con la seta, al tartan declinato con colori forti e con un check ingrandito e alla pelle borchiata.

E poi, ecco il cappotto militare dalle spalle over, minidress, vestiti con plissettature e corsetteria, collari con chiodi e punte d’argento e stivali alla coscia o borchiati fino al polpaccio.

Immancabile la pelliccia in uno eccentrico motivo bicolore giallo e nero o nella versione a stampa animalier riletta dagli artisti americani The Haas Brothers.

E per la sera, lunghi e scollati abiti di jersey drappeggiato con spacco vertiginoso arricchiti da dettagli in lucido vinile e fermati da chiodi e punte in argento.

Il punk senza dubbio sarà uno dei trend dell’autunno inverno 2013-2014, che dal 9 maggio all’11 agosto avrà la sua consacrazione con la mostra del Costume Institute al Metropolitan Museum di New York sotto la benedizione di Anna Wintour, intitolata “PUNK: Chaos to Couture”.

Written by Monica

Moschino autunno inverno 2013-2014

Blumarine autunno inverno 2013-2014