Versace apre a Toronto

La boutique della settimana

Un angolo di Italia tra le mille luci di Toronto.

Versace ha inaugurato una nuova boutique presso il Yorkdale Shopping Centre della città canadese, che esprime il concept pensato da Donatella Versace in collaborazione con l’architetto inglese Jamie Fobert.

“Il nuovo concept Versace è un omaggio al grande patrimonio culturale dell’Italia. Con questo progetto Jamie Fobert ha creato uno spazio dove nasce il nuovo spirito Versace. Per me la boutique è come un dialogo ininterrotto tra il nostro passato e il nostro futuro, tra me e Jamie Fobert e ovviamente tra Versace e i nostri clienti”, ha dichiarato la designer, che ha realizzato l’abito da sposa di Angelina Jolie.

Il negozio, che si sviluppa su di un’area di 210 metri quadrati, è caratterizzato da mosaici in marmo, mentre ottone e perspex danno vita ad un ambiente maestoso ma contemporaneo dove presentare le collezioni prêt-à-porter Versace uomo, donna e accessori.

Versace a Toronto, interno

I pavimenti in mosaico dal tracciato circolare sono ispirati alle chiese bizantine del IX secolo, in contrasto con le pareti in perspex, mentre l’ottone è il protagonista delle parti in metallo e conferma l’atmosfera di massimo lusso della boutique.

Per rendere omaggio a questa nuova apertura, la maison ha pensato ad una limited edition dell’iconica Signature bag, Ciao Versace.

Profilata in borchie dorate, rifinita in pelle intrecciata a mano o impreziosita da una sofisticata combinazione di differenti materiali, la borsa è realizzata in vitello in bianco e nero o nella preziosa combinazione di alpaca, pelle di serpente Ayers e nappa.

Signature bag, Ciao Versace limited edition Toronto

Avatar

Written by Monica

Mandarin Oriental, resort di lusso a Dubai

Forbes, le star tv più pagate del 2014