Venezia, scoprire la città e la laguna in barca: una magia da provare almeno una volta

Venezia è una delle città più belle del mondo, resa unica dall’elemento su cui è nata ed ha prosperato per secoli: l’acqua.

Venezia è una delle città più belle del mondo, resa unica dall’elemento su cui è nata ed ha prosperato per secoli: l’acqua. Quale modo migliore dunque di scoprirla proprio navigando sulle sue infinite vie d’acqua? Dai canali che attraversano la città alle suadenti acque della laguna, tra le isole dell’arcipelago di cui fa parte la capitale dei Dogi, il viaggio è un’emozione senza pari al mondo.

Scoprire Venezia viaggiando lungo i canali che attraversano la città o scivolando nelle verdi acque della tranquilla laguna. Questo è il modo per capire la città dall’acqua e dal suo ambiente marino. La voga alla veneta, il kayak, la vela, le crociere in motoscafo o i tour in barca sono tutti modi per vivere esperienze alternative e divertenti che permettono di conoscere la città, la sua storia millenaria e l’ecosistema lagunare, un ambiente unico e ricco di fascino.

Venezia, tour sull’acqua dalla città alla laguna

Partire dal capoluogo per attraversare i suoi canali e spingersi poi nella laguna aperta, assaporando le sue atmosfere rarefatte, i colori e i profumi inconfondibili del suo ambiente unico al mondo. Un tour sull’acqua a Venezia è un’esperienza assolutamente da non perdere. A partire dal Canal Grande, dove sarà possibile navigare tra la storia degli splendidi palazzi e chiese che costeggiano il famoso corso d’acqua, oltre ad ascoltare aneddoti sui personaggi famosi che hanno risieduto sulla “strada” più importante di Venezia.

Che dire poi delle isole della laguna, piccoli incantevoli microcosmi ricchi di storia, cultura e artigianato unico al mondo. Farsi accompagnare in barca a Murano, Burano e Torcello, prendersi il giusto tempo per scoprire il loro ricchissimo bagaglio di storia, miti e tradizioni, è un’esperienza assolutamente impagabile. Se amate invece la natura e l’ambiente, potete scegliere un tour in barca sulla laguna, per scoprire la ricchezza faunistica della laguna, le tradizioni dei pescatori e perché no, gustarvi anche una buonissima cena a base di pesce locale.

Noleggio barche a Venezia: quale scegliere e quale imbarcazione?

Ci sono moltissime realtà che si occupano di noleggio barche a Venezia, dal piccolo motoscafo alle imbarcazioni più grandi con equipaggio, fino alle barche a vela. Le scelte possibili sono per tutte le tasche e capacità: dalle imbarcazioni che si guidano senza patente nautica, fino agli scafi per navigatori più esperti. Anche i prezzi sono i più vari: per il noleggio barche a Venezia si parte da circa 150 euro al giorno per arrivare, scegliendo le imbarcazioni più prestigiose come gli yacht con equipaggio, a 2500 euro al giorno.

Quale scegliere? Oltre alla disponibilità economica conta anche quale esperienza intendete vivere. Per chi predilige un tour “slow”, per godersi al massimo la bellezza del paesaggio lagunare e addentrarsi tra i canali della città di Venezia, allora la scelta migliore è sicuramente un’imbarcazione piccola: un piccolo gozzo di legno, come ce ne sono molti in laguna. Se invece l’obiettivo è quello di spostarsi in tutta la laguna più velocemente, magari visitando Murano, Burano, Torcello e spingersi fino a Chioggia, l’ideale è cercare un noleggio barche a Venezia che metta a disposizione imbarcazioni più grandi, dal motoscafo al piccolo yacht.

Written by Andrea Principe

Jennifer Lopez e Ben Affleck, il 2021 è il loro anno: i ‘Bennifer’ sono ufficialmente tornati