Venezia festeggia il compleanno di Peggy Guggenheim

La collezionista americana avrebbe compiuto oggi 117 anni
Venezia è la capitale italiana dell’arte del momento.

Se l’appuntamento con la 56esima Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo All the World’s Futures prosegue in Biennale fino al 22 novembre 2015, oggi la Serenissima festeggia in grande stile il 117esimo anniversario della nascita di Peggy Guggenheim.

La collezionista americana, nata a New York il 26 agosto 1898, con la sua lungimiranza e fiuto per le maggiori avanguardie del XX secolo ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’arte del Novecento.

Proprio questa sera alle 21, nel giardino di Palazzo Venier dei Leoni, storica residenza sul Canal Grande in cui la mecenate visse dal 1949 al 1979, anno della sua scomparsa, e oggi scrigno della sua preziosa collezione, si svolgerà il tradizionale concerto per gli Amici della Collezione.

Ad esibirsi sarà un duo che accosterà due strumenti che raramente si propongono insieme: chitarra e clarinetto. Selene Framarin, clarinetto, mimo e canto, e Gilbert Imperial, alla chitarra, si cimenteranno in un repertorio musicale di stampo non tradizionale, in cui si indagano in particolar modo i rapporti tra musica e teatro, senza barriere storiche o stilistiche.

Il “concerto di compleanno” è riservato ai soci della Collezione Peggy Guggenheim, fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni [email protected]; tel. 041.2405.429/440/412.

Il museo e le mostre temporanee dedicate ai fratelli Jackson e Charles Pollock rimarranno aperte, così come il Peggy Guggenheim Caffè. L’entrata sarà possibile a partire dalle ore 19.30, non si potrà accedere a concerto iniziato.

Pollock in mostra al Peggy Guggenheim di Venezia

 

Written by Chiara

Benetton wears Lilliana Comes

Milano Fashion Week, calendario sfilate settembre 2015