Vanessa Bryant rompe il silenzio sull’incidente: “Vorrei poter abbracciare Kobe e Gigi”

La moglie di Kobe Bryant sfoga su Instagram il dolore per la scomparsa di marito e figlia, attraverso un messaggio d’amore straziante

“Mai insieme su un elicottero” Kobe Bryant

Quella fra Vanessa Laine e Kobe Bryant era una storia d’amore da favola. Si erano conosciuti quando lei aveva solo 17 anni e cinque mesi dopo si erano fidanzati. I genitori del campione di basket non avevano approvato la loro unione, ma nonostante ciò sei dopo pochi mesi dalla loro conoscenza, i due stavano già progettando il matrimonio, che dal 2001 è durato fino ad oggi.

Chi è Vanessa

Vanessa Laine, 5 maggio 1982, California, è un ex ballerina, moglie di Kobe Bryant e la donna che ha regalato al campione di basket quattro splendide figlie. Bellissima e talentuosa, è rimasta accanto alla stella dell’NBA nei momenti più difficili e ora piange non solo la sua morte, ma anche quella della figlia Gianna Maria, scomparsi entrambi nel tragico incidente in elicottero.

Italia

“Sono cresciuto in Italia, sarà sempre un posto vicino al mio cuore”. Kobe Bryant

Kobe Bryant era legatissimo all’Italia e aveva trasmesso l’amore per il nostro Paese anche alla moglie Vanessa. Non a caso riceveva spesso delle dediche romantiche da parte del marito su Instagram e terminavano sempre con una frase in italiano. La coppia trascorreva spesso le vacanze nella nostra nazione e nei luoghi in cui Kobe era cresciuto insieme a suo padre. Per scelta di entrambi, le figlie portano dei nomi italiani.

Il messaggio

«Io e le mie ragazze vogliamo ringraziare le milioni di persone che ci hanno fatto avere il loro supporto e il loro amore durante questo momento orrendo. Grazie per tutte le preghiere. Ne abbiamo davvero bisogno. Siamo completamente devastati dall’improvvisa perdita del mio adorato marito Kobe, il meraviglioso padre delle nostre figlie. E della mia bellissima, dolce Gianna,una figlia amorevole, premurosa e meravigliosa, sorella eccezionale per Natalia, Bianka e Capri. Siamo anche devastati per le famiglie di chi ha perso i propri casi domenica. Condividiamo intimamente il loro dolore. Non ci sono abbastanza parole per descrivere il nostro dolore ora. Mi conforta sapere che Kobe e Gigi sapevano di essere profondamente amati. Siamo stati incredibilmente fortunati ad averli avuti nelle nostre vite. Vorrei che fossero qui con noi per sempre. Erano le nostre bellissime benedizioni, che ci sono state portate via troppo presto. Non so cosa ci riserva il futuro, ed è impossibile immaginare la vita senza di loro. Ma ci alziamo ogni giorno, cercando di andare avanti perché Kobe e la nostra piccola bambina, Gigi, splendono sopra di noi per illuminarci il cammino. Il nostro amore per loro è senza fine e immenso. Vorrei solo poterli abbracciare, baciare e benedirli. Averli qui con noi per sempre. Grazie di condividere con noi la vostra gioia, il vostro dolore, il vostro supporto. Vi chiediamo solo di rispettarci e di concederci la privacy di cui abbiamo bisogno per navigare in questa nuova realtà. Per onorare la nostra Team Mamba Family, la Mamba Sports Foundation ha organizzato il MambaOnThree Fund per aiutare le altre famiglie colpite da questa tragedia. Grazie di cuore per ricordarci nelle vostre preghiere. E per amare Kobe, Gigi, Natalia, Bianka, Capri e me. #Mamba #Mambacita #GirlsDad #DaddysGirls #Family». Vanessa Bryant

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Fedez post Instagram: lo scherzo a Chiara, il matrimonio procede a gonfie vele

Fedez post Instagram: lo scherzo a Chiara, il matrimonio procede a gonfie vele

Kate Middleton magrissima e con le occhiaie: altri problemi in famiglia