Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > “Van Gogh Alive” mostra a Genova: date e percorso espositivo

“Van Gogh Alive” mostra a Genova: date e percorso espositivo

Van Gogh Alive” mostra a Genova: date e percorso espositivo. Un viaggio multimediale ed emozionale

Mostra “Van Gogh Alive”: arriva finalmente anche a Genova la mostra multimediale Van Gogh Alive – The Experience, prodotta da Grande Exhibition. L’esposizione nel cuore del Porto Antico, presso il Centro Congressi ‘I Magazzini del Cotone’ dal 14 aprile al 2 settembre 2018 si potrà ammirare la rinomata mostra multimediale che celebra il famoso pittore olandese considerato un precursore dell’arte moderna. La grande piazza affacciata sul mare ospita importanti attività culturali ed eccellenze nel settore scientifico, tecnologico e non solo. L’esposizione fa rivivere i capolavori di Van Gogh a 360 gradi grazie alle oltre 3mila immagini ad alta risoluzione proiettate a grandi dimensioni attraverso una potente tecnologia multimediale. Opere immortali che si vestono di nuovo splendore, colori, intensità, di cui la grandezza degli schermi e i piani visivi permettono di apprezzare anche i dettagli altrimenti impercettibili. Un evento imperdibile grande attrattiva per milioni di visitatori nel mondo.

L’esposizione porterà nel capoluogo ligure un mix di proiezioni multimediali e contaminazioni tra forme espositive classiche, finalizzate a fornire ai visitatori un ritratto emozionale e autentico di Vincent Van Gogh, grande genio, maestro precursore dell’arte moderna. Grazie all’innovativa tecnologia SENSORY4™ sviluppato dalla società australiana Grande Exhibitions, il pubblico potrà immergersi per circa un’ora, nelle opere dell’artista, con suggestioni visive e sonore di grandissimo impatto emozionale. Ammirare questa mostra significa compiere un viaggio sensoriale indimenticabile nelle opere e nel mondo del celebre pittore olandese. Un racconto per immagini dei quadri, dei disegni, della vita fino alla follia del grande artista.

Grazie a 50 proiettori ad alta definizione, gestiti da un complesso sistema di motion graphic multicanale, i celebri quadri dipinti a Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise si animeranno sulle note di Vivaldi, Ledbury, Tobin, Lalo, Barber, Schubert, Satie, Godard, Bach, Chabrier, Saint-Saëns, Godard, Handel ma non solo. Dopo il successo ottenuto in Australia, Stati Uniti, confermato nei recenti anni anche dall’apprezzamento del pubblico di Milano, Roma, Firenze, Bologna e Verona, l’esposizione ora è approdata a Genova e sarà tra gli eventi più interessanti della stagione culturale primavera/estate 2018, facente parte del calendario di appuntamenti proposto da Porto Antico e dalla Città di Genova. Un ampio programma di iniziative collaterali permetterà inoltre di coinvolgere il pubblico, di Genova e non solo.