Valentino Garavani Archives

La storia della Maison in mostra a ParigiCome anticipato dallo stesso Valentino in occasione del Taormina Film Festival il mese scorso, è finalmente pronta nei pressi della sua dimora francese l’esposizione permanente sulla sua incredibile avventura nel mondo dell’alta moda.

Ieri, 7 luglio 2010, è stato presentato l’archivio digitale composto da 10 mila disegni, 120 mila pagine di giornali e foto storiche, 100 ore di video, 2000 lettere personali e molto altro; un vero e proprio tributo al designer che ha fatto grande la moda italiana nel mondo.

Il “Valentino Garavani Archives” promosso dal celebre stilista e dal suo storico socio, Giancarlo Giammetti si trova all’interno di un vecchio granaio vicino al castello di Wideville, la residenza del “maestro” sul territorio d’oltralpe a 25 km da Parigi, che ieri ha ospitato i 250 invitati al party inaugurale dell’iniziativa tra cui hanno spiccato celebrity dal calibro di Madonna, Jane Fonda, Gwyneth Paltrow, Uma Thurman, Elizabeth Hurley, e Jesus Luz che per l’occasione ha messo in mostra le sue doti da deejay.

La sede è stata progettata da Patrick Kinmonth e da Antonio Monfreda, già collaboratori nelle passate retrospettive su Valentino all’Ara Pacis a Roma e al Louvre a Parigi.

Una svolta hi-tech: nella mostra innumerevoli proiezioni LED, video e iPad– che Valentino ha imparato ad apprezzare per disegnare i modelli- , e la promessa che l’esposizione sarà anche visibile in rete a partire dal 2011.

Per prenotare una visita basta telefonare allo 0033 130 549 225, in attesa dell’attivazione del servizio di booking online.

Written by Monica

Les Ambassadeurs a Lugano

Cartier at Prague Castle