Intervista a Florent Mamelle

Le dimore di lusso si affittano su Homelidays e Villanao
La richiesta di soggiorni esclusivi accompagnati da pacchetti esperienziali per passare le proprie vacanze è uno degli ultimi trend del settore del turismo di lusso e un mezzo come Internet permette sempre più la personalizzazione e la scelta mirata delle mete più particolari.

Un caso è quello di www.homelidays.com e www.villanao.it, che mettono a disposizione, nella loro vastissima offerta, che comprende mete e alloggi di ogni genere e per tutte le tasche, dimore d’epoca, castelli, B&B di charme e appartamenti ipertecnologici.

Tra le proposte ecco una villa di 280 mq, perfetta per 8 persone, ideale per chi non bada a spese e sogna di avere una villa alle Bahamas o una villa con giardino e piscina a Cipro, a pochi chilometri da Polis, con la possibilità di praticare golf, pesca, jet ski e sport nautici, di effettuare immersioni ed escursioni in bicicletta nella foresta circostante e molto altro.

Homelidays è il primo portale europeo dedicato esclusivamente agli utenti privati per la ricerca di affitti turistici in 97 Paesi di tutto il mondo. Il sito, che mette a disposizione ogni giorno più di 35.000 offerte riguardanti la sola Europa per la ricerca di case vacanza, con più di 22.000 offerte riguardanti la sola Europa, vanta circa 80.000 visitatori al giorno, 1.200.000 membri affittuari, 25.000 proprietari affiliati. Gli annunci riguardano sia l’Europa, con una maggiore focalizzazione su Francia, Italia e Spagna, sia i Paesi ExtraEuropei e d’Oltre Oceano, con una vasta gamma di proposte che vanno dalla Giamaica alla Thailandia, dalle Isole Mauritius al Marocco, dal Messico alle Antille, dalle Seychelles a Sharm El Sheik. Il sito è navigabile in 7 lingue e include più di 100 criteri di ricerca.

Villanao.it, invece, è il primo portale europeo che permette di cercare fra più di 100.000 offerte di affitto per le vacanze in tutta Europa e nel bacino del Mediterraneo, avvalendosi della collaborazione dei più affermati portali di locazione per le vacanze, tra cui: Euro Relais, Maeva, MGM, Pierre&Vacances, Interchalet, Net4holidays, Novasol, Interhome e naturalmente Homelidays.

Gli annunci riguardano sia l’Europa, con una maggiore focalizzazione su Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Svizzera, sia i Paesi del bacino mediterraneo, con proposte soprattutto in Nord Africa e nell’area del Maghreb. In tal modo il sito è divenuto in brevissimo tempo il 1° aggregatore di offerte per affitti turistici affermandosi come sito leader di questo mercato in più di 30 Paesi europei. Il sito si rivolge ad utenti privati e ad utenti business, quali operatori e agenzie di turismo, che intendono inserire online le proprie offerte di locazione. Numerosi e differenti i motori di ricerca tecnologicamente avanzati ma molto semplici da utilizzare.

Abbiamo parlato dei progetti futuri delle società e del turismo di lusso con il presidente e fondatore l’ingegnere Florent Mamelle, grande conoscitore del mondo web, amante delle sfide e appassionato viaggiatore.

Quali sono le novità sui due siti per gli anni 0809?
Stiamo preparando il restyle dei siti, che verranno presentati in una nuova veste prima dell’estate. Per Homelidays si tratterà principalmente di un restyle grafico, mentre per Villanao.it, oltre a modifiche nella grafica, introdurremo anche migliorie per quanto riguarda la tecnologia, rendendo il motore di ricerca più fluido.

Inoltre per quanto riguarda Homelidays siamo in attesa di nuove acquisizioni. Non escludiamo per il futuro un sito specializzato sul lusso che raccolga le offerte più esclusive presenti nei due siti.

A proposito di lusso, la domanda di di soluzioni personalizzate associate a strutture esclusive è uno degli ultimi trend del settore del turismo di lusso. Voi come rispondete a questa richiesta?
Homelidays non crea pacchetti esperienziali ma sono gli stessi proprietari di strutture di charme a proporli. Gli utenti possono sfruttare sul sito le ricerche tematiche e, a seconda dei propri interessi, trovare dimore in cui seguire un corso di equitazione o di cucina, ad esempio, o scoprire ambientazioni davvero particolari, come una dimora costruita come un tempio buddista in Thailandia o il fascino della Senna da un battello.

Questo è uno dei punti di forza del sito: non si trovano strutture simili con gli altri tour operator e il cliente, tramite Homelidays, viene direttamente in contatto con il proprietario delle case vacanza che, allo stesso tempo, è libero di gestire e mostrare la propria casa nella più piena autonomia.

Su Villanao.it sono a disposizione sia dimore di lusso sia diversi servizi esclusivi da prenotare come un cuoco o una vettura.

Come vi posizionate sul mercato europeo? E nel mercato italiano?
Homelidays è leader in Italia nel settore degli affitti turistici. Il tipo di posizionamento è simile in tutti i paesi europei, anche se le offerte sono un po’ diverse. In Italia il mercato è in crescita ma è fatto di piccoli competitor.

Gli italiani cosa cercano sui siti?
Principalmente cercano case in Italia o nelle capitali europee come Parigi e mete come la Costa Azzurra e la Spagna.

Qual è la sua idea del lusso?
La tranquillità di una villa nel Sud Est Asiatico.

Caterina Varpi

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Ecco il Lifting endoscopico: giovani in modo soft

Louis Vuitton la borsa prefetita dalle star