Vacanze in barca, lusso nel Mediterraneo

Vela o motore ma esclusiveState pensando alle ferie estive? Perché non scegliere una vacanza in barca alla ricerca degli angoli più esclusivi del Mediterraneo? Il Mare Nostrum, oltre a farci evitare lunghi viaggi, vanta luoghi fantastici che uniscono bellezze naturalistiche e culturali, oltre a servizi di alto livello. Per scegliere l’imbarcazione che fa per voi, ecco unità storiche a vela e a motore e yacht di ultima generazione messe a disposizione dalle società di charter.

Se una delle ultime tendenze in fatto di vacanze in barca è solcare le onde con antiche imbarcazioni da lavoro riconvertite in megayacht di lusso, come Ariete Primo, messo a disposizione da Floating Life (http://www.floatinglife.ch/index.php), le barche a vela hanno sempre un fascino particolare. Ecco il caicco Delfin VI di Iside Sailing, che vi porterà con equipaggio italiano tra la costa turca e le isole del Dodecaneso (http://www.isidesailing.com/) o il nuovissimo catamarano NYX 565 di Catamaran Center caratterizzato dal design italiano, ampie zone prendisole, cabine con letti matrimoniali tutti con accesso laterale e bagni separati con doccia con cromoterapia, con ogni comfort per viaggiare tra le isole italiane o le coste dell’Adriatico fino alla Grecia (www.catamaran.it).

Se si preferiscono gli yacht a motore ecco il Paolucci, interamente costruito in legno nel 1970 dallo storico cantiere Picchiotti di Viareggio, voluto dalla Marina Militare Italiana e successivamente yacht di rappresentanza per la Presidenza della Repubblica Italiana. In seguito a una minuziosa opera di restauro, la barca è in grado di offrire il più elevato confort di bordo unito al fascino di navigare su un autentico pezzo di storia italiana. Lungo 30 metri, può ospitare fino a dieci persone nelle tre cabine vip matrimoniali, nella cabina armatoriale posizionata nell’underdeck e nella cabina ospiti con letti singoli. Tutte le cabine sono dotate di sala da bagno en suite, aria condizionata e impianto audio video B&O. Numerosi sono gli sport e le attività che si possono praticare a bordo: l’attrezzatura sportiva può comprendere moto d’acqua, windsurf, sci d’acqua, il necessario per lo snorkeling, la subacquea, la pesca e naturalmente a disposizione due tender per raggiungere le piccole baie e per le discese a terra. Tra gli altri servizi a disposizione chef stellato, maggiordomo, personal trainer, sedute di yoga, massaggiatore professionista, baby sitter (www.yachtpaolucci.com).

Per chi ama la Spagna, è stato appena inaugurato a Maiorca uno shop dedicato agli yacht di lusso dal gruppo tedesco specializzato in intermediazione immobiliare di prestigio Engel&Völkers. Maiorca è un punto di riferimento fondamentale per gli appassionati di yacht di lusso nel Mediterraneo, oltre a essere una destinazione acclamata tutto l’anno per una clientela esigente. La marina di Porto Adriano, nell’isola delle Baleari, è in fase di riprogettazione ad opera del famoso designer internazionale Philippe Starck. Al termine dell’opera la nuova marina comprenderà circa 490 ormeggi per yacht di oltre 60 metri di lunghezza (http://www.engelvoelkers.com/com/).

Written by Redazione

L’arte si racconta a Faenza

Aumento del seno? Ossessione antica