Usa: cresce lo shopping di lusso

Le vendite degli oggetti più preziosi nel week-end di compere natalizie hanno fermato la crisi economica statunitense. Caso emblematico quello di Ilori

Crisi dei mutui, stretta del credito, fine del boom immobiliare e corsa dei prezzi guidata dal petrolio: questo secondo gli economisti avrebbe contribuito a frenare la corsa agli acquisti negli Stati Uniti.
 
Se l’agenzia di rating Standard&Poors ha previsto un rallentamento nella crescita delle spese per i consumiil trend degli acquisti natalizi dell’ultimo week-end sembra in controtendenza. Gli analisti della Mastercard parlano di 20 miliardi di dollari di vendite contro i 19,1 dello scorso anno nella sola giornata di venerdì. L’aumento sembra interessare soprattutto la vendita di beni di lusso, mentre la crisi riguarda più da vicino i consumi di massa.

Così, tra i grandi magazzini Gap e Wal-Mart, che offrono prodotti di fascia medio-bassa, hanno registrato un calo delle vendite, mentre Saks, che opera nel segmento del lusso e del superlusso ha visto una crescita già a partire dal terzo trimestre dell’anno.

Negli Stati Uniti crescono i milionari e le milionarie a causa della polarizzazione sempre più accentuata della società. Sono proprio le donne il motore di questo boom del mercato del lusso nel Paese, donne che hanno tra i 35 e i 55 anni, sono attente alle tendenze e desiderose di possedere oggetti esclusivi. Da qui la nascita di numerose collezioni in limited edition e l’aumento della domanda di beni di lusso, soprattutto accessori.

Se c’è grande richiesta di vetture esclusive, come Bentley, Lamborghini e Ferrari, un caso emblematico è quello di Ilori, catena di occhiali da sole che fa capo a Luxottica e che ha due boutique a New York, a Soho e Beverly Hills. Qui offrono il caffè, il cioccolato che arriva da Parigi, hanno un’area dedicata agli acquirenti speciali a cui regalano fiori e fanno pacchetti ad hoc per oggetti che valgono migliaia di dollari. E presto queste edizioni limitate ed esclusive saranno vendute in altri 148 negozi.

Repubblica.it

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Written by Redazione

Millionaire Fair: le ultime frontiere del lusso

Rossetto Guerlain da 62.000 dollari