Ursini e Niko Romito inventano l’Olio

Non chiamatelo aromatizzato

Sei Oli Assoluti, tre Oli Combinati.
Ecco quello che Ursini e l’equipe della Niko Romito Formazione di Castel di Sangro hanno presentato lo scorso aprile a Vinitaly.

La manifestazione veneta ha fatto da madrina, infatti, a una nuova generazione di oli extra vergine assolutamente innovativa che sopperisce al “difetto” di questo prodotto d’eccellenza, ovvero quelle caratteristiche aromatiche che lo rendono non adattabile indifferentemente ad ogni piatto.

Questi prodotti nascono dunque dalla partnership di due eccellenze made in Italy. La prima Ursini, azienda con base in provincia di Chieti, che fin dall’800 si fa portavoce del culto dell’olivo e dei suoi frutti, la seconda, personificata da Niko Romito, giovane e talentuoso chef abruzzese.

Alla base di questi nuovi prodotti gastronomici di lusso, un olio extra vergine monovarietale proposto da Ursini, utilizzando alternativamente il Leccino, il Gentile di Chieti o la Peranzana.
Da qui Romito e brigata, attraverso l’applicazione di alcune tecniche di cucina e senza modificarne le caratteristiche originali, ha impreziosito questi oli aromatizzandoli con i sentori principali dagli aromi e dalle spezie.

In grado di esaltare qualsiasi preparazione in cucina, come abbiamo detto in precedenza, sono due le versioni proposte: Oli Assoluti e Oli Combinati.
Per i primi si usa una sola spezia fissandola su un preciso olio monovarietale: menta, finocchietto selvatico, capperi, zafferano, maggiorana, ecc.
Come suggerisce il nome, invece, gli Oli Combinati si chiamano così perchè mixano più spezie associate ad un monovarietale adatto per l’utilizzo finale, ossia un mix di spezie per condire le verdure ed insalate, un altro mix per il pesce e infine uno per le carni.

Completa l’offerta Ursini il Cru Tagliaferri, un nuovo olio frutto della raccolta di olive selezionate provenienti da un appezzamento di terra di circa un ettaro, “Tagliaferri” in comune di Fossacesia, particolarmente vocato.

Immancabile ovviamente anche lo studio del packaging, in questo caso in stile minimal, che risponde anche esteticamente ai canoni d’innovazione di questi prodotti di lusso.

Olio - Ursini e Niko Romito

Written by Francesca

Cannes 2014, passerella a cielo aperto

Etro cruise collection 2015