Un viso da star: skincare e beauty tips delle celebrities

Modelle, attrici, donne sempre sotto i riflettori, in giro per il mondo, su e giù da treni ad alta velocità e aerei di linea. La loro sì, che è una vita invidiabile, sempre perfette in ogni occasione, sia con che senza make-up. Prima di gridare al miracolo, però, bisogna fare attenzione, il trucco c’è, ma non si vede e si chiama skincare routine.

skincare star

Proprio a causa della vita super frenetica che conducono, infatti, le celebrities devono prestare maggiore attenzione al benessere della propria pelle, che risente dello stress dei viaggi e delle continue sessioni di trucco.

Skincare da star, regola n1: idratare e…struccare!

 

Con gli anni, ognuna di loro ha sviluppato le proprie preferenze per prodotti specifici, arrivando ad ottenere una skincare routine personalizzata.

In molte adorano l’uso di oli sul viso, per le loro proprietà idratanti, in particolare amano l’olio di rosa canina, mentre Emma Stone, a causa di una pelle estremamente sensibile, preferisce utilizzare un naturalissimo olio d’oliva.

Irrinunciabili, poi, durante i viaggi aerei che tendono a seccare molto la pelle, le acque termali come quella di Avene. Un vero toccasana in grado di idratare e rinfrescare il viso.

olivia wilde skincare

Olivia Wilde, inoltre, prepara il volto ad accogliere il make-up utilizzando il face mist di True Botanicals, una linea del tutto naturale.

Ovviamente, detergente e crema viso, sono fasi immancabili di ogni buona skincare, mattina e sera (sì, anche se non si è truccate). Natalie Portman, ad esempio, non va mai a letto senza la sua crema ben spalmata su viso e collo

Altra regola d’oro: Mai e poi mai andare a letto struccate. Non importa se in viso avete kili di cerone e siete in piedi da 24 ore. E’ una regola che conoscono anche i bambini, figuriamoci le modelle!

A tal proposito, la modella australiana Adut Akech consiglia di utilizzare l’acqua micellare di Bioderma e lavare il viso con il Cleansing gel di Avène.

gwyneth paltrow

Skincare da star, regola n° 2: il contorno occhi

Che si tratti di party esclusivi o di interminabili sessioni fotografiche durante la Fashion week, il risultato, una volta tolto il trucco saranno profonde borse sotto gli occhi (non di Gucci purtroppo).

I rimedi migliori, secondo Victoria Brito, sono quelli casalinghi! Ha, infatti, rivelato di combattere le occhiaie con delle fettine di patata, da tenere in posa sotto gli occhi per 15 minuti, parola della mamma! Lo stesso vale per Arizona Muse, che combatte gli occhi stanchi con i mirtilli, che favorendo la circolazione risolvono, a suo dire, il problema… in meno di un’ora! Rimedi naturali anche per Rita Ora, che si affida alle proprietà benefiche del The nero, con un trattamento cosmetico super intenso.

Kate Hudson, invece, si affida ai patches idratanti a base di acido ialuronico e collagene, così come le bella Gwyneth Paltrow.

shisseido

Il segreto di Emma Watson, invece, sono le gocce idratanti per occhi, che donano non solo sollievo, ma rendono le pupille più chiare, donando  immediatamente un aspetto fresco e riposato.

gwyneth paltrow healtSkincare da star, regola n.3: mai rinunciare alla salute

 

Nulla rende belle come avere un aspetto salutare. Ecco, dunque, che tantissime star fanno di un’alimentazione sana, il loro mantra. Una tra tutte? proprio Gwyneth Paltrow.

Ben vengano, dunque, i classici due litri di acqua al giorno, centrifughe, frutta e verdura in quantità. E per ultimo, ma non per importanza, un bel sonno ristoratore, magari reso ancora più efficace da maschere, sieri e creme notte.

Le muse di Karl Lagerfeld: da Ines de la Fressange a Kendal Jenner

Milano Fashion Week 2019, Gucci: non il ballo ma la passerella in maschera