Un ponte postmoderno per il paese sommerso

Il progetto di un ponte tibetano tra i più lunghi al mondo e di una cupola trasparente per Fabbriche di Careggine, borgo coperto dall’acqua del lago artificiale di Vagli

Avrà la lunghezza di duecento metri e sarà realizzato in corda, acciaio e legno a quattro metri di altezza quello che si annuncia come uno dei ponti tibetani più lunghi al mondo e che sarà costruito a Fabbriche di Careggine in provincia di Lucca. Il borgo è sommerso dalle acque del lago artificiale di Vagli ed è appena visibile sotto l’acqua.

I lavori prenderanno il via a ottobre per un costo di un milione di euro. Si parla anche di un progetto più ambizioso che vede la realizzazione di una cupola di vetro per coprire il villaggio.

Il piano è stato studiato per incrementare il turismo nel piccolo paese, in cui arriva ogni dieci anni, quando la diga viene svuotata.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Sulla rotta di Imperia, raduno di imbarcazioni storiche

Fossil Fuel, la birra preistorica