Un metro quadro di salute

Fitshake, il lusso di stare in formaA prima vista sembra una pedana vibrante, ma è a tutti gli effetti una vera e propria palestra. Presente al recente Luxury on the Lake di Cernobbio, Fitshake dell’azienda Wpe promette di essere una rivoluzione nell’home fitness, almeno nelle parole di due dei soci Wpe, Paolo Balconi e Nicola Cavalcoli.

Che storia ha Wpe?
BALCONI.
Wpe è un’azienda giovane, partita tre anni fa con tre soci, 4 con il partner tecnico che ha studiato il  metodo e la struttura dell’attrezzo che produciamo, Fitshake. Siamo stati convinti nel credere in un prodotto a  nostro modo di vedere eccezionale, perché permette in maniera trasversale di fare massaggio rilassante, stretching, potenziamento muscolare o lavoro aerobico utilizzando un solo prodotto.

Fitshake in due parole.
BALCONI.
In realtà è una piccola palestra con la quale fare del fitness completo in un solo metro quadrato, con una struttura funzionale. Per noi il design, il lusso, la bellezza devono essere funzionali all’utilizzo. Fitshake in questo senso incarna perfettamente questa mission, con una struttura studiata perché garantisce una serie di prese e appoggi che permettono oltre 250 posture.
CAVALCOLI. Come ha sottolineato Balconi, si tratta di una palestra in un metro quadrato, che mette in condizione  chi ha poco spazio e tempo ma l’obbligo di stare in forma, di restarci davvero. In base alle prese e agli appoggi e alla velocità di oscillazione si possono ottenere risultati pieni.

Che cosa si può fare con Fitshake?
CAVALCOLI. Potenziamento e tonificazione, stretching e relax, drenaggio, riabilitazione post operatoria agli arti  inferiori. Il tutto è certificato da professionisti come il prof. Lanzetta, celebre chirurgo della mano  all’ospedale di Monza, o il prof. Bozzetti del Cpr di Parma, Centro Parmense Riabilitativo, il quale l’ha inserita nel suo circuito riabilitativo.

Che clienti avete?
BALCONI.
Il nostro cliente tipo va dal professionale – centro fitness, estetico o albergo – fino al privato, che la può utilizzare in casa come una piccola palestra home. Design, materiale, progettazione e produzione è tutto made in Italy.

Personalizzazione o standardizzazione?
CAVALCOLI.
Il prodotto è totalmente personalizzabile, sia nei colori, sia nelle finiture sia nella grafica.

Davide Passoni

Avatar

Written by Francesca

33° America’s Cup nelle acque di Valencia

Gite all’insegna del gusto