Un hotel di lusso per Harrods

Nuova sfida per il brand londineseHarrods offre una serie di servizi esclusivi e lussuosi come nessun altro al mondo: oltre alla vendita di prodotti di alta gamma, anche affitto di elicotteri o jet privati, vendita e locazione di appartamenti, e molto altro ancora.

Allora perchè non ampliare l’offerta con un hotel extra lusso all’ultimo piano del palazzo storico a Knightsbridge?

Per ora è solo un’indiscrezione ma pare che il progetto sia destinato a prendere forma anche perchè ormai il brand Harrods è sinonimo di prestigio ed esclusività e quindi sarebbe un peccato non sfruttare appieno questo appeal buttandosi in nuove eccitanti sfide.

“E’ un’idea come un’altra. Stiamo solo prendendo in esame varie possibilità”: così ha commentato il progetto del nuovo hotel l’amministratore delegato di Harrods Michael Ward.

Quest’estate Reuters aveva anticipato la possibilità di un’apertura di un nuovo store Harrods a Shangai accanto alle europee Parigi e Madrid, ma ancora non sono arrivate conferme.

Molto probabilmente, la nuova proprietà la “Qatar Holding”  della famiglia reale del Qatar, cha ha acquistato il tempio dello shopping inglese da Mohamed Al-Fayed per 1,5 miliardi di euro, sta valutando diverse possibilità di ampliamento del giro di affari.

Sette piani dedicati ai consumi e allo shopping, ovvero 20.000 m² riservati alla vendita sui 90.000 totali, 30 ristoranti, 40 ascensori, quasi 5.000 impiegati , 75 vetrine illuminate: ecco solo alcuni dei numeri sorprendenti di Harrods, che non ha rivali in tutta Europa.

Written by Monica

A Padova, Vacheron Constantin

Dizzy Gillespie a Palazzo Morando