Luxgallery > Beauty > Make Up > Tutorial “Cat eye”, tendenza estate 2019: da Cleopatra a Sofia Loren

Tutorial “Cat eye”, tendenza estate 2019: da Cleopatra a Sofia Loren

Gli occhi sono lo specchio dell’anima, lo sappiamo da sempre e che romanticismo! Gli occhi sono anche un mezzo di comunicazione fondamentale nonché un’arma potentissima per trasmettere fascino e creare intrigo. Insomma, lo sguardo va trattato con i guanti e… con l’eyeliner! Niente al mondo è più tentatore di una buona palette di trucchi e le donne lo sanno da sempre. Lo sapevano bene Cleopatra e Sofia Loren, ma anche Brigitte Bardot, Kate Moss o Vittoria Ceretti, perché mai noi dovremmo essere da meno?

Brigitte Bardot

Abbiniamo cervello, simpatia, intraprendenza e un make up impeccabile e avremo il mondo ai nostri piedi. La tendenza primavera estate 2019 è ormai tratta: il cat eye è un trend più che in ascesa. Ma se non abbiamo molta dimestichezza con matita e eyeliner come facciamo? Niente panico, ecco il tutorial intelligente.

View this post on Instagram

#SophiaLoren #sofialoren

A post shared by 💋 Sophia Loren France 💋 (@sophialorenfrance) on

Sfortunatamente, l’ombretto potrebbe essere uno dei prodotti make up più difficili da applicare e da padroneggiare. Assodato che il cut eye è tra le attuali tendenze trucco saperlo realizzare in pochi e semplici passaggi è fondamentale per non farsi cogliere impreparate. Innanzitutto qualche accorgimento igienico: è essenziale non condividere l’eye liner con altre persone poiché non è difficile diffondere germi e contrarre congiuntiviti. Inoltre ricordiamo che i trucchi hanno una scadenza e tendenzialmente non andrebbero utilizzati per più di tre mesi dopo l’apertura. Bene, ora procediamo al “tutorial base” per realizzare un cat eye.

Prima di iniziare ad applicare l’eyeliner assicurati di applicare un ombretto o un correttore tutto intorno alla zona degli occhi. Il cat eye può essere veramente facile e semplice da realizzare se impari come applicarlo correttamente. Quello che ti occorre sarà: matita o eye liner, un mascara, un primer e un pezzettino di scotch (anche un cerotto ritagliabile andrà benissimo).

Per realizzare una linea dritta e senza sbavature, se non si è pratici si può utilizzare un valido alleato: un cerotto/scotch. Applicarlo come nella fotografia qui sopra aiuterà a evitare errori e “mascheroni” inutili e perditempo.

Dopo aver applicato l’eye liner si può procedere ad intensificare il colore con un ombretto. Applicate l’ombretto con l’aiuto di un pennello con setole piatte, così da riuscire a raggiungere in modo più preciso il bordo della palpebra.

Completate tutto con un mascara, più è volumizzante e infoltente e più l’effetto gatto sarà immediato. Per aumentare ulteriormente l’apertura dell’occhio applicate il mascara anche nell’arcata cigliare inferiore. Ricordate che esistono diverse tipologie di eye liner (liquidi, in crema e a matita) quindi assicuratevi di averne uno facile da maneggiare secondo le vostre abilità. Infine applicare un correttore o un buon primer prima della stesura della matita aiuta a uniformare il colorito intorno agli occhi e a garantire una tenuta duratura del make up. Ora non vi resta che scegliere la tipologia di cat eye che preferite sfogliando la gallery!