Triennale Design Museum: il design ha una casa

È stato inaugurato il 6 dicembre negli spazi della Triennale il primo museo italiano dedicato al design

È stato aperto al pubblico il 6 dicembre il Triennale Design Museum, dopo i lavori cominciati nel 2004, la realizzazione della Biblioteca del Progetto, Archivio Storico e Centro di Documentazione e i lavori di restauro.

Il progetto si presenta come fortemente innovativo con la proposta di un museo dinamico, dall’ordinamento scientifico ma dall’approccio emozionale, che propone al visitatore un’esperienza coinvolgente.

Da una parte si sviluppa in un’ampia ricerca scientifica che racconti e rappresenti la storia del design italiano attraverso diverse chiavi di lettura, storie, prospettive, approcci e che affronta per la prima edizione del museo il tema “Che cos’è il design italiano?”, da un idea di Italo Rota con Silvana Annicchiarico e Andrea Branzi.

Dall’altra il museo avrà uno spazio dove alcuni aspetti del tema avranno un approfondimento affidato di volta in volta a differenti curatori.

La storia del Design Italiano sarà presentata non solo attraverso un paesaggio domestico di oggetti ma anche attraverso un contributo filmico–architettonico di Peter Greenaway (Ouverture. Fiato alle trombe! 2000 anni di creatività italiana) e di registi italiani che interpreteranno le ossessioni del design italiano.

Al percorso si aggiunge un Teatro Agorà, uno spazio interamente realizzato in legno dove si svolgono dibattiti, convegni, presentazioni, eventi e performance artistiche.

Triennale Design Museum si distingue anche per la presenza di un Laboratorio di Restauro. Un centro dedicato alla “memoria della modernità”, ma anche alla sperimentazione di nuove tecnologie, con l’ambizione di diventare un punto di riferimento internazionale per la complessa questione del recupero e della conservazione degli oggetti e dei materiali contemporanei.

Triennale Design Museum è il centro della rete dei giacimenti del design di cui il nostro paese, e in particolare la Lombardia, è ricco e rappresenta un’autentica ricchezza diffusa, ma spesso sconosciuta che sono i musei d’impresa, le collezioni pubbliche e private. Il Museo è pertanto anche l’occasione per mettere in rete questo vasto patrimonio e renderlo visibile nei suoi contenuti.

A dirigere Triennale Design Museum è stata chiamata Silvana Annicchiarico che da 9 anni è il Conservatore della Collezione Permanente del Design Italiano della Triennale di Milano e che da 6 anni è responsabile del Settore Design della Triennale.

Triennale Design Museum
Viale Alemagna 6, Milano
Orari: martedì – domenica 10.30-20.30
Lunedì chiuso

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Conclusa la Imperia Winter Regatta 2007

Asta per la Magna Charta Libertatum