Tragica morte della Lady D russa: precipitata nel lago di Lugano

Diana Lebedeva, 19 anni, era per tutti la Lady D russa

 

Morta in un incidente stradale a soli 19 anni la bellissima e ricchissima Diana Lebedeva, soprannominata la Lady D russa. La tragedia si è consumata a Lugano, in Svizzera. A bordo di una Bmw X6, Diana è finita fuori strada su un ponte vicino alla cittadina di Castagnola, precipitando nel lago di Lugano.

La conferma è giunta proprio dall’ambasciata russa in Svizzera. Chi era questa bella e giovanissima rampolla?  Si tratta della nipote di Platon Lebedev, ex alto dirigente del gigante russo del petrolio Yukos, successivamente incarcerato per evasione, riciclaggio e appropriazione indebita dopo un processo che, alcuni, hanno ritenuto di impronta politica.

Secondo l’agenzia Ria Novosti, alla guida dell’auto c’era un amico della ragazza, il 23enne Azer Yagubov figlio di un industriale dell’Azerbaijan e indicato come nipote di Subkhi Shikhlinski. Anche per lui non c’è stato niente da fare.

Vittoria Casiraghi

Written by Vittoria Casiraghi

Non amo il lusso, amo la qualità. Che spesso è un lusso.

Lapo Elkann simula sequestro a New York: arrestato e rilasciato

Sanremo 2017 anticipazioni: Conti spiazza tutti “Non escludo la Prati e la Marini”