Top 100 delle aziende 2016

Le migliori, in termini di valore, secondo PwC

PwC ha pubblicato la sua annuale classifica delle 100 migliori aziende al mondo in termini di valore.

Capitanata dalle eterne prime, Apple, Alphabet (ex Google) e Microsoft, ecco che analizzando la Top 100 2016 il primo dato interessante che emerge è che a godere di ottima salute in termine di crescita sono player internazionali delle vendite on-line. Bene anche i grandi gruppi del lusso e della bellezza.

“Il calo della capitalizzazione totale di mercato delle prime 100 aziende al mondo – ha commentato Philippe Kubisa di PwC, a lato della Top 100 delle aziende con più valore – è rivelatrice di due fenomeni macroeconomici che hanno caratterizzato l’annata 2015: le aziende cinesi sono state gravemente scosse dalla situazione instabile del loro mercato interno e l’Europa non è riuscita a far ripartire la crescita”.

Entrando nello specifico ecco che nella Top 100 2016 stilata da PwC (PricewaterhouseCoopers), Amazon si piazza al 9° posto mentre Alibaba sale al 23esimo.

Pensando a fashion e beauty ecco che a capitanare la lista è il gruppo Procter & Gamble che troviamo al 15esimo posto, Unilever si posiziona invece alla 47ma piazza, seguita da Inditex al 64esimo, Nike 65esimo e L’Oréal 67esimo, mentre il gruppo LVMH mantiene la sua posizione, ovvero l’86esima, della classifica 2015.

Top 100 aziende 2016 di PwC

Avatar

Scritto da Francesca

Estate 2016, le attività del FAI

Lady Gaga ha lasciato Taylor Kinney